Connect with us

Calcio Giovanile

Allievi: la Virtus Vasto cade e saluta la vetta. Bacigalupo o Cupello: chi retrocede?

Published

on

Biancorossi sconfitti nel big match e superati dall’Angolana. Nei bassifondi ai vastesi basta un punto per condannare i cupellesi

Sarebbe stato d’oro un altro pari senza gol ma la Virtus Vasto non si è riuscita a ripetere il pari di sei giorni dicendo arrivederci e con ogni probabilità anche addio al primo posto nel campionato regionale Allievi. Un primato mantenuto in mano per ventotto giornate, poi negli ultimi due big match contro chi inseguiva non è arrivata la vittoria e dopo aver salvato la vetta contro il River Chieti nell’ultimo turno contro la Renato Curi Angolana i vastesi non sono riusciti a ripetersi. I nerazzurri inseguivano al secondo posto e vincendo (la 7° di fila) per 2 a 0 con i gol di Barlaam e Del Mastro hanno effettuato il decisivo sorpasso in classifica subendo anche l’aggancio al secondo posto da parte del River Chieti. Un punto in più, la speranza è l’ultima a morire ma con una sola giornata ancora da disputare sarà difficile pensare a un controsorpasso. Ora ci saranno tre settimane di sosta in cui i ragazzi di mister Donato Anzivino lavoreranno sodo, poi la Virtus Vasto tornerà in campo nell’ultima giornata domenica 28 aprile contro la Virtus Ortona, sarà obbligatorio conquistare i tre punti e se il River farà lo stesso ci sarà lo spareggio tra seconde per sapere chi accederà alla seconda e decisiva fase.

Proprio il River Chieti ha affiancato la Virtus in classifica vincendo a Vasto in casa della Bacigalupo Vasto Marina che conti alla mano non è ancora certa della salvezza. Sarebbe bastato un punticino contro i chietini ma la doppietta di Bufferi e il gol di bomber Giampietro (capocannoniere del girone con 25 centri) hanno disegnato lo 0 a 3 favorevole ai rosanero. In classifica ora i giovani del tecnico Maurizio Baiocco hanno subito il sorpasso da parte dell’Acqua&Sapone (salvo matematicamente) e hanno tre soli punti di vantaggio sul terzultimo posto attualmente occupato dai cugini del Cupello. Posizione che al termine dell’ultima giornata farà rima con retrocessione, in caso di arrivo a pari punti ci vorrà lo spareggio territoriale per decretare la retrocessa, la Bacigalupo Vasto Marina non ha alcuna intenzione di giocare quella partita e dopo la lunga sosta andrà a caccia di quel punticino che manca per toccare con mano l’obiettivo. A Vasto arriverà lo Sporting Pianella penultimo e già retrocesso, non sembra un ostacolo insormontabile ma guai a dare tutto per scontato.

Due vittorie consecutive, nove punti nelle ultime quattro giornate ma per il Cupello la salvezza resta sempre appesa a un filo sempre più sottile. I rossoblù guidati dall’allenatore Massimo Baiocco si sono imposti anche in casa dello Sporting Pianella penultimo (e già retrocesso) per 2 a 1 grazie ai gol di Salvatore Di Ghionno e Domenico Pascucci ma i punti di ritardo dal tredicesimo posto sono tre. Tanti quando al termine della stagione mancano appena ottanta minuti, i cupellesi però ci crederanno fino alla fine. Sarà difficilissimo, la Bacigalupo (lontana tre punti) dovrà perdere in casa contro il Pianella e il Cupello, domenica 28 aprile, dovrà battere la Gladius Pescara ultima e già scesa di categoria. È l’unica combinazione che darebbe la possibilità al Cupello di accedere allo spareggio altrimenti ci sarà l’amara retrocessione.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi