Connect with us

Calcio Giovanile

Bacigalupo, Michele Antonino: “Gruppo con grande carattere, il giusto premio dopo 9 mesi di sacrifici”

Published

on

L’allenatore si gode il successo con i Giovanissimi sperimentali arrivato dopo una lunga rincorsa con un finale epico

Orgoglio, emozione, tensione, disperazione e gioia. Tutto in ottanta minuti (recupero compreso) o forse anche di più vista la stagione dei Giovanissimi under 14 della Bacigalupo Vasto Marina nel campionato Giovanissimi sperimentali vinto ieri pomeriggio con una rimonta epica nei minuti di recupero.

In campo i protagonisti sono sempre i calciatori ma uno dei grandi artefici di questo trionfo è sicuramente Michele Antonino, l’allenatore che da agosto ha lavorato con questo gruppo plasmandolo a propria immagine e somiglianza riuscendo a portarlo fino alla vittoria finale. Con lui avevamo chiacchierato a dicembre e già lì parlava di questo suo gruppo che nel lungo periodo avrebbe potuto raccogliere ottimi risultati. (leggi).

Dopo la salvezza con i Giovanissimi under 15 nel campionato regionale le attenzioni sono state rivolte tutte sull’under 14 impegnata nel campionato sperimentale Giovanissimi. Chiusa la prima parte di stagione al terzo posto nella seconda e decisiva fase nonostante la presenza di squadre quotate come Biancorossi Teramo e Gladius Pescara i vastesi hanno alzato l’asticella.

Il resto è storia recente, cinque vittorie nelle ultime sette giornate (16 punti) lasciandosi alle spalle i pescaresi che avevano accarezzato la possibilità di un sorpasso al fotofinish. A fine partite grandissima la gioia per uno stremato Michele Antonino che ha voluto ripercorrere tutti passaggi fondamentali di questa stagione esaltando i suoi giovani per i tanti sacrifici fatti e ringraziando il suo fidato vice allenatore Buonino Di Pasquale: “È stato fondamentale in questa stagione, una grande risorsa per me e i ragazzi, un collaboratore sempre disponibile, una presenza preziosa”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it