Connect with us

Calcio

Bacigalupo Vasto Marina: in Eccellenza dove giocherai? “Noi senza terreno di gioco”

Published

on

In una nota la società della presidentessa Di Benedetto lancia l’allarme in vista della prossima stagione

Un problema da non sottovalutare. Se lo stage per gli under si svolgerà 1 e 3 luglio sul sintetico del Campo San Paolo ora la Bacigalupo Vasto Marina si interroga sul dove dovrà giocare le prime partite interne della stagione che la vedrà protagonista nel massimo campionato regionale abruzzese. La casa dei biancazzurri al momento non ha l’agibilità per ospitare match di Eccellenza ma in attesa che partano i lavori per l’ammodernamento dell’impianto e il rifacimento del rettangolo di gioco con il sintetico non c’è la certezza su dove giocheranno i ragazzi di mister Roberto Cesario. Di questo ed altro la società biancazzurra ne parla attraverso un comunicato stampa che pubblichiamo integralmente:

A pochissime settimane dall’inizio della nuova stagione, con il raduno della prima squadra fissato per sabato 20 luglio, la Bacigalupo Vasto Marina, promossa direttamente in Eccellenza dopo un campionato esaltante che ha messo in vetrina, tra gli altri, tanti calciatori della città, si ritrova ad oggi senza un terreno di gioco dove disputare le prime partite in casa del massimo campionato regionale 2019/2020.

In attesa dell’inizio dei lavori presso la struttura sportiva di località San Tommaso, i biancazzurri di mister Cesario vorrebbero usufruire per le prime partite casalinghe del campo dello Stadio Aragona, impianto comunale, giusto palcoscenico, seppur provvisorio, per una categoria importante come l’Eccellenza. La società guidata dalla presidentessa Angela Di Benedetto ha fatto richiesta al Comune di Vasto di concessione della gestione dello Stadio Aragona a partire dal 1° luglio 2019 fino al 30 giugno 2020, all’attenzione del Sindaco Francesco Menna, dell’Assessore allo Sport Carlo Della Penna, dell’Assessore con delega alla Gestione Impianti Sportivi Luigi Marcello e delle figure amministrative che si occupano della struttura di proprietà del Comune di Vasto.

La Bacigalupo Vasto Marina, auspicando la celere ristrutturazione del campo sportivo di località San Tommaso in modo da tornare a giocare presso quell’impianto, non può assolutamente rimanere senza terreno di gioco per i prossimi mesi e vuole scongiurare l’ipotesi di dover valutare strutture sportive site in altri comuni.

Siamo certi di trovare riscontro e dialogo presso gli amministratori della città, che nelle figure del Vice Sindaco Peppino Forte e dell’Assessore allo Sport Carlo Della Penna ci hanno già manifestato pubblicamente la loro vicinanza in tema di impianti sportivi in occasione della festa per i 70 anni della Bacigalupo Vasto, andata in scena lo scorso 7 giugno presso la Sala Convegni “Aldo Moro”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it       

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi