Connect with us

Calcio Giovanile

Casalbordino ko a Pescara contro l’ultima in classifica. Cupello uscito indenne da Fossacesia

Published

on

Inizio d’anno senza vittorie per le due territoriali nel campionato Juniores d’Elite

Salvatore Panico (Casalbordino)

Se le motivazioni saranno il sale della seconda parte di stagione il Casalbordino di questo passo rischia di perdere altre posizioni. Dopo aver splendidamente retto il passo della big Renato Curi Angolana i giallorossi da inizio dicembre (come successo anche con la prima squadra) hanno vistosamente frenato raccogliendo una sola vittoria nelle ultime cinque giornate. Condite da tre sconfitte, l’ultima arrivata ieri nel ritorno in campo dopo la pausa natalizia. Il 2019 si è aperto con il kappaò in terra pescarese, nella prima di ritorno del girone B del campionato Juniores d’Elite, contro la Fater Angelini Abruzzo fino a ieri ultima in classifica con una sola vittoria nel girone d’andata. Successo meritato quello dei pescaresi guidati in panchina dall’ex Vastese (da giocatore) Rossodivita, avanti al quarto d’ora grazie ad Alessio Santozzi. Quest’ultimo intorno alla mezzora ha l’occasione per raddoppiare ma viene fermato dal palo. I giallorossi, del tecnico Salvatore Panico, pur non entusiasmando erano riusciti a trovare la via del pareggio con Michelangelo Galante ma nel secondo tempo la Fater dopo un altro legno ha continuato a spingere arrivando al nuovo vantaggio con il definitivo 2 a 1 firmato ancora da Santozzi protagonista di giornata. Neanche la superiorità numerica negli ultimi dieci minuti ha consentito ai giallorossi di trovare il pareggio, la classifica continua a recitare il terzo posto con 26 punti ma da ieri la seconda piazza è lontana cinque punti. Si guarda anche dietro con i quattordici punti di vantaggio sulla zona retrocessione, tanti ma guai rovinare quanto di ottimo fatto nella prima parte di stagione. Basti pensare che all’andata contro i pescaresi era arrivata una vittoria tennistica, oggi i giallorossi non sono riusciti a ripetersi. L’obiettivo è riscattarsi tra le mura amiche, lunedì a Casalbordino arriverà il Miglianico, sarà una sfida da non sbagliare. “A nome di tutta l’Apd Casalbordino – le parole al termine del match pronunciate dal patron giallorosso Alessandro Santoro – ringrazio sentitamente il direttore casalese Carlo Antognetti (ora in forza all’Atessa Mario Tano, ndc) per esserci venuto in aiuto accompagnando la nostra juniores nella trasferta pescarese. Noi abbiamo avuto qualche problema logistico, per fortuna lui ci è stato di grande aiuto organizzando al meglio la trasferta, ancora un grande grazie”.

Zinni e Troiano (Cupello)

Quinto lunedì consecutivo senza successi ma per il Cupello nello scontro diretto giocato a Fossacesia era di primaria importanza non perdere. Mister Massimo Baiocco ha schierato nel cuore del gioco Acquarola (arrivato a dicembre dalla Vastese juniores) schierando però l’artiglieria pesante in avanti con i soliti Nuozzi e capitan Grimaldi affiancati dai ‘big’ Zinni e Nico Troiano. Proprio quest’ultimo al termine di un’azione corale intorno al quarto d’ora di gioco ha sbloccato il match gonfiando la rete. I biancorossi però avevano chiuso il 2018 conquistando sette punti in tre partite battendo nel girone d’andata tra le mura amiche anche Casalbordino e Spoltore. Dettagli da non sottovalutare, una squadra temibile che di fatto ha avuto la forza prima di trovare il pari con De Rentiis riuscendo già nel primo tempo a ribaltare il match con Rongioletti. Al rientro dagli spogliatoi i cupellesi sono scesi in campo con le giuste motivazioni costruendo tante occasioni riuscendo a trovare la rete del definitivo 2 a 2 con un gioiello su punizione realizzato da Alessandro Zinni. Nel quarto e ultimo minuto di recupero su una conclusione a volo di Troiano il portiere del Fossacesia ha strozzato l’urlo di gioia in gol ai rossoblù compiendo un autentico miracolo per mantenere il risultato in parità. Un punto a testa per salire entrambe a quota 15 in classifica, tre lunghezze di vantaggio sul Penne terzultimo che però ha ben due partite da recuperare (una contro la capolista Angolana). Tra sei giorni il Cupello nella prima interna del 2019 riceverà il Sambuceto lontano tre punti in classifica, sarà un’altra sfida salvezza da non sbagliare, lunedì prossimo però serviranno i tre punti per allontanarsi dalla zona bollente.

I risultati della 14° giornata nel girone B del campionato Juniores d’Elite:

Fater Angelini A – Casalbordino: 2-1

Il Delfino FP – Chieti: 6-2

Fossacesia – Cupello: 2-2

Penne – RC Angolana: rinviata

Miglianico – River Chieti: 0-2

Acqua&Sapone – Sant’Anna: 9-1

Sambuceto – Spoltore: 2-1

Classifica dopo 14 giornate:

RC Angolana* 39

Il Delfino Flacco Porto 31

Casalbordino 26

Spoltore 25

Acqua&Sapone 20

River Chieti 19

Miglianico 18

Sambuceto 18

Chieti 17

Cupello 15

Fossacesia 15

Penne** 12

Fater Angelini Abruzzo 9

Sant’Anna* 7

(*: una partita in meno)

(**: due partite in meno)

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi