Connect with us

Calcio

Cesario e Stafa esaltano il Vasto Marina: battuta l’Ovidiana Sulmona

Published

on

Con un gol per tempo i biancazzurri hanno iniziato il 2019 nel migliore dei modi. Infortunio preoccupante per Galiè. Domenica trasferta a Pescara

Befena felice per la Bacigalupo Vasto Marina. Bisognava iniziare l’anno con la vittorie e dopo le ultime due sconfitte del 2018 i vastesi, nella seconda di ritorno del girone B di Promozione, non hanno steccato battendo tra le mura amiche l’Ovidiana Sulmona. Un 2 a 1 disegnato con i gol firmati da Cesario nel primo tempo e Stafa nella ripresa intervallati dal momentaneo pari ospite realizzato da Edoardo Cuccurullo. Festa per i tre punti ma preoccupazioni per l’infortunio che ha fermato a fine premio tempo per Luciano Galiè, si sta sottoponendo ad accertamenti ma rischia un lungo stop.

La partita – Senza Di Gennaro, Pollutri e Lanfranchi mister Roberto Cesario ha però ritrovato in avanti i bomber Cesario e Stafa nel tridente completato da Coulibaly. Rettangolo di gioco pesante e partita spezzettata con l’equilibrio rotto poco prima della mezzora quando Letto dopo essere stato atterrato in area ha servito il calcio di rigore realizzato con freddezza da Michele Cesario salito a quota 15 nella classifica dei marcatori a meno uno dal suo compagno di reparto. A due minuti dal quarantacinquesimo altro rigore di giornata, parecchio dubbio il contatto tra Benedetti e Cuccurullo, il fischietto lancianese ha indicato il dischetto con lo stesso Cuccurullo a trasformare.

Nel recupero si è fermato Luciano Galiè, ha sentito un forte dolore (tendine d’achille?) lasciando spazio a Marino. Tanto pressing da parte dei vastesi fino al meritato vantaggio arrivato a otto minuti dal novantesimo quando Stafa sugli sviluppi di un corner ha insaccato di testa sul secondo palo. Tre punti che portano i vastesi a quota 42 in classifica cementificando il secondo posto con la terza piazza da oggi di nuovo distante 7 lunghezze. Bene la classifica ma la situazione infortuni non aiuta con un centrocampo che continua a perdere pezzi, dopo gli stop di Pollutri e Di Gennaro quello di Galiè complicherà ulteriormente i piani di mister Cesario. All’orizzonte trasferta in terra pescarese, tra sette giorni la Bacigalupo Vasto Marina andrà a far visita al Fater Angelini Abruzzo con l’obiettivo di continuare ad allungare sulle insegutrici.

BACIGALUPO VASTO MARINA – OVIDIANA SULMONA: 2-1

Reti: 28’pt Cesario su rigore (BVM), 43’pt Cuccurullo E. (OS), 37’st Stafa (BVM)

BACIGALUPO VASTO MARINA: Marconato, Balzano, Marinelli (40’st Di Pietro), D’Adamo, Cernaz, Benedetti, Coulibaly (28’st Irace), Galiè (47’pt Marino), Cesario, Stafa, Letto. A disposizione: Benedetti, Ciancaglini, Napoletano, Keita, Diallo, Natalini. All.: Cesario

OVIDIANA SULMONA: Meo A., Badji, Shala, Cuccurullo A. (21’st Lorenzetti; 31’st Elezi), Tosti, Del Conte, Bianchi, Morelli, Cuccurullo E., Coletti, De Vincentis (12’st Zimei). A disposizione: Meo L., Lorenzetti, Del Prete, Vuolo. All.: Del Beato

Arbitro: Elena Bomba di Lanciano (Ricci e Di Meo di Chieti)

Ammoniti: D’Adamo, Marinelli, Letto (BVM); Badji, Bianchi, Morelli (OS)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it                    

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi