Volley

Coach Bellano al ‘top’, brilla ancora di più la tradizione pallavolistica vastese

Soddisfazione e orgoglio per la conquista del titolo europeo alla guida della nazionale femminile italiana Under 19

La conquista del titolo europeo con la nazionale italiana femminile Under 19 allenata dal coach vastese Massimo Bellano dà ancora più valore e lustro ad una storia ed una tradizione pallavolistica cittadina che continuano a viaggiare su livelli davvero alti.

Vittoria bellissima quella delle giovani azzurre, in finale contro la Russia, alla fine superata in rimonta, al culmine di una partita tiratissima ed avvincente, con un entusiasmante 3-2.

Il tecnico, 45 anni, da quest’anno alla guida della squadra, è raggiante e ricorda i primi passi mossi proprio nella sua Vasto, prima del trasferimento per ragioni di studio e successivamente professionali. “C’è tanto della tradizione pallavolistica di Vasto nelle affermazioni azzurre”, ha voluto rivendicare con orgoglio Bellano, citando i precedenti degli amici Ettore Marcovecchio e Caterina De Marinis“Mi sono sentito con Ettore, Caterina, anche con Maria Luisa Checchia – ha detto Bellano in un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Delta 1 -. Ettore più come maestro, nel senso che ho iniziato andando a vedere lui allenare e Caterina giocare. Un rapporto che negli anni è diventato ancora più stretto, visto che anche loro vivono l’attività nel Club Italia con il beach volley. Tre vastesi che seguono e vivono la pallavolo ed il beach volley così mi sembra una cosa interessante…“.

Emozioni e soddisfazione per l’oro europeo a parte, il pensiero va già ai prossimi impegni ed obiettivi. “Molte ragazze di questo gruppo proseguiranno nel Club Italia il percorso per portarle nel professionismo e verso la Serie A, altre torneranno a giocare nei loro club di Serie A2 e B1 e poi la prossima estate ci sarà il Mondiale in Messico a chiudere l’esperienza di questo gruppo“.

E ad ulteriore conferma di una realtà pallavolistica di tutto rispetto possiamo giustamente aggiungere anche la prossima ‘avventura’ mondiale della giovane atleta locale Claudia Scampoli, che nel mese di ottobre sarà protagonista in Argentina per le Olimpiadi giovanili di beach volley.

La storia, una bella storia davvero, continua…

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Notizie più lette

To Top
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi