Connect with us

Calcio

Coppa Italia, il Pescara passa. Ma che fatica!

Published

on

3-2 al Mantova, gol decisivo in pieno recupero ad opera di Ventola

Non è stata propriamente una formalità. Come da pronostico, il Pescara batte 3-2 il Mantova e passa il turno di Coppa Italia ma lo fa con una rete in pieno recupero, quando già scorrevano i titoli di coda dei tempi regolamentari e tutti si preparavano ormai ai supplementari.  

Per due volte i biancazzurri scappano avanti nel punteggio (con Tumminello su rigore ad inizio match, con Di Grazia nella ripresa dopo il momentaneo 1-1 di Guccione) e per due volte si fanno raggiungere dai volitivi uomini di mister Brando, la seconda volta allo scadere con Tremolada. Tutto finito, gara all’overtime? Nemmeno per sogno, perchè il baby Christian Ventola, al suo primo gol in maglia biancazzurra, in un colpo solo cancella lo spettro dei supplementari, regala il pass al Delfino e consegna al suo cuore un momento che non dimenticherà più. A fine gara il classe 1997 è raggiante: “E’ un sogno“, le sue parole, “non ho parole per descrivere l’emozione di segnare all’Adriatico con la maglia della squadra della mia città. Sono il ragazzo più felice del mondo, ora spero di giocarmi le mie possibilità con questa squadra“. 

La partita di Coppa, primo match ufficiale in stagione, ha evidenziato alcune lacune nell’organico biancazzurro (“Mancano almeno 3 o 4 elementi“, aveva detto alla vigilia mister Zauri) e sottolineato una condizione fisica chiaramente ancora approssimativa, ma non sono mancate le note liete, a partire dall’interpretazione del ruolo di play da parte di Palmiero (bravo nelle verticalizzazioni e nella fase di interdizione) e da alcune trame interessanti di gioco. “C’è ancora da lavorare, e tanto“, le parole del tecnico a fine gara, “ma è calcio d’agosto e come tale va preso. Prendo il buono che si è visto, ma anche il negativo perchè è da quello che dobbiamo ripartire per crescere e migliorare“. 

Dopo il traingolare di Vasto previsto mercoledì, il Pescara sarà chiamato alla sfida di Empoli per il successivo turno di Coppa Italia. I toscani, con l’ex Mancuso già in gol, hanno battuto 2-1 la Reggina ed ora attendono domenica i biancazzurri per una sfida al sapore di serie A.  

IL TABELLINO DEL MATCH: 

PESCARA-MANTOVA 3-2 (1-0)

MARCATORI: 13’pt su rig. Tumminello (P), 5’st Guccione (M), 34’st Di Grazia (P), 45’st Tremolada (M), 47’st Ventola (P)

Pescara: Fiorillo; Balzano, Bettella, Scognamiglio, Del Grosso; Busellato, Palmiero, Memushaj (43’pt Ventola); Galano, Tumminello (35’st Borrelli), Brunori Sandri (30’st Di Grazia). All. Zauri

Mantova: Adorni; Serbouti, Aldrovandi, Carminati, Pavan; Mazzotti; Navas (37’st Lisi), Giorgi (22’pt D’Iglio); Mascari (20’st Tremolada), Guccione, Scotto.   All. Brando

Ammoniti: Memushaj, Balzano (P), Carminati, D’Iglio, Pavan (M)

Arbitro: Rapuano di Rimini