Connect with us

appuntamenti

Corsa lenta da San Michele a Punta Penna, i Tapascioni si ripetono

Published

on

La tradizione nel giorno dei festeggiamenti in onore di Santa Maria di Pennaluce a Vasto

Tradizione rispettata anche quest’anno, nonostante la pioggia.

Un gruppo dei ‘Tapascioni del Vasto‘, amanti della corsa lenta, protagonista nel coprire la distanza tra la chiesa di San Michele Arcangelo, patrono di Vasto, e quella di Punta Penna, nel giorno conclusivo dei festeggiamenti in onore di Santa Maria di Pennaluce.

Michele GuastadisegniCesare AltieriDavide Barone, Maurizio e Annalisa Ronzitti Nicola Delli Benedetti si sono ritrovati di buon’ora nel piazzale antistante il sacro tempio del patrono, poi corsa lenta e dal passo costante, “uasc uasc“, per dirla alla vastese, verso il porto, unendosi alle celebrazioni in atto.

Una bella tradizione, tra pura passione per la corsa e lo sport e la devozione per la Madonna di Pennaluce.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement