Connect with us

Calcio

Cupello: Carlucci resta. Sarà rivoluzione tra centrocampo e attacco

Published

on

Il tecnico vastese guiderà i rossoblù per la terza stagione consecutiva. Il pacchetto difensivo non dovrebbe perdere capitan Giuliano

Panfilo Carlucci: caccia alla terza salvezza

Dalla Serie D fino alla Promozione, eccezion fatta per il Casalbordino, il mercato delle territoriali, almeno in superficie è ancora in stand by anche se sottotraccia gli ammiccamenti di certo non mancano. In attesa delle prime ufficialità guardando al Cupello tutto corre verso la conferma in panchina del tecnico vastese Panfilo Carlucci pronto a guidare i rossoblù per la terza stagione consecutiva.

Guardando alla rosa nomi in entrata non ce ne sono ma sul fronte partenza, soprattutto in due reparti, ci sarà una vera e propria rivoluzione. A centrocampo sicuramente non ci saranno più Remo Basso e Simone Pio Tucci, pedine importanti nelle ultime stagioni ma il primo si è già accasato in Eccellenza emiliana al Gs Felino mentre il ventunenne di Sant’Eusanio del Sangro dopo cinque stagioni a Cupello ha deciso di accettare la chiamata del Sambuceto. Stesso percorso per l’esterno destro Alessio De Cinque, anche lui vestirà il viola.

Tucci via dopo 5 stagioni in rossoblu

In attacco già detto nei giorni scorsi della partenza di Marculino Ninte volato in Svizzera, Vito Marinelli dopo la seconda stagione consecutiva sfortunata andrà di nuovo sotto i ferri e tornerà all’attività agonistica tra qualche mese. Non ha convinto Antonio Incoronato, mentre il molisano Perrella potrebbe anche restare. Servirà comunque un bomber vero, nella passata stagione i gol sono arrivati da tutti i reparti ma l’assenza di un centravanti di spessore si è fatta sentire. Sul fronte under non resterà Alessandro Zinni, lo scernese classe 2002 rientrato a Pescara dopo il prestito potrebbe valutare l’ipotesi di un’esperienza fuori dall’Abruzzo anche se non mancano affatto le offerte di squadra nella nostra regione.

Resteranno Nico Troiano e Luca Nuozzi, insieme a loro anche Ugo Claudio e Samuel Battista. Al momento il pacchetto arretrato è quello che non dovrebbe subire grossi sconquassi, la conferma di capitan Giuliano sarebbe un grande punto di partenza e lo stesso dicasi per Giuliano Felice. Non dovrebbero esserci problemi, lo stesso dicasi per i jolly Emidio Antenucci e Fabiano Berardi. Tra i pali chissà, non è escluso che Micale continui ad indossare il rossoblù con Tascione alle sue spalle.

Giuliano e Felice dovrebbero restare

Nei prossimi giorni capiremo quali potrebbero essere i profili utili a rafforzare la rosa cupellese, qualcosa potrebbe succedere anche nei quadri societari con l’obiettivo di rafforzare la società. Sarà un’Eccellenza ‘tosta’, la corazzata Lanciano, tornerà il derby territoriale contro la Bacigalupo Vasto Marina e al momento non sembrano esserci squadre materasso. Ecco perché il Cupello non dovrà sbagliare mosse per cercare la terza salvezza consecutiva senza affanni.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi