Altri sport

‘Festa dell’amicizia nello sport’, centosettanta atleti protagonisti tra Vasto e San Salvo

Nel week end i tornei aziendali di beach volley, beach tennis, pallacanestro 3 contro 3, calcio a 5 e tennistavolo su iniziativa del Cedas Sevel: tutti i risultati

Sabato 8 e domenica 9 settembre, tra Vasto e San Salvo, si è svolta la “Festa dell’amicizia nello sport” organizzata, ancora una volta, dal Cedas dello Stabilimento Sevel di Atessa

Sano agonismo, tantissimo sport, amicizia vera e tanta, tantissima solidarietà – sottolineano gli organizzatori in una nota – hanno contraddistinto l’appuntamento, andato in scena sulla spiaggia di San Salvo Marina ed in alcune strutture sportive di Vasto. ‘Registi‘ i componenti del gruppo Cedas Sevel (Andrea, Giuseppe e Walter Di Gregorio, Michele Celenza, Gianni Di Pinto, Giuseppe Vaccaro e Gabriele Antenucci) con il prezioso sostegno dei dirigenti CSAIn marchigiani Giovanni Mascambruni (presidente regionale), Domenico Spina e Morris Giuliani.

Si sono giocati tornei di beach tennis, beach volley (maschile e misto), pallacanestro, calcio a 5 e tennistavolo, che hanno coinvolto circa centosettanta atleti, oltre ad arbitri, dirigenti ed accompagnatori provenienti dalle regioni Lombardia, Lazio, Marche, Molise ed Abruzzo.

I tornei di beach volley, disputati sui campi degli stabilimenti “Cocorito beach”, “Calimero”, “il Panfilo” e “Priscilla” di San Salvo Marina, hanno visto il successo delle coppie Anton Gijergi–Diego Celebre (FCA Termoli) nel maschile e di Alessandra Mascitelli–Valentino Speranza (BTS) nel misto. Al secondo posto, nel misto, l’altra coppia BTS formata da Valentina D’Adamo e Federico Vecchiotti mentre hanno chiuso al terzo posto Mary Duca e Matteo Covacci (ACRAF Ancona). Tra gli uomini la piazza d’onore è andata a Sandro Giuseppetti ed Antonio Sasso (Pilkington), mentre sul gradino più basso del podio sono saliti Fabrizio Fracassi–Asha (U.N. Volley Roma).

Sui campi del Circolo “Promo tennis” di Vasto, dove si è giocato il torneo di calcio a 5, il successo è andato al Cedas Sevel Atessa (Luca Grossi, Damiano Catalusci, Luca Di Nenno, Francesco Codianni, Alessandro Iezzi, Fabrizio D’Alessandro, Antonio Grossi, Nicola D’Aulerio, Costantino Prestano, Stefano Memmo – allenatore Giovanni Fornaro, dirigente accompagnatore Giuseppe Vaccaro). Ma quanta fatica! Giunti terzi nel girone di qualificazione, hanno raggiunto la vittoria battendo dapprima la Pilkington per 4-1 e poi regolando poi per 8-5 i ‘cugini’ della FCA Termoli al termine di una bellissima finale. Terzo e quarto posto sono andati nell’ordine alla NSG Group–Pilkington San Salvo e alla FCA Atessa, quinto posto per FCA Pratola Serra. I riconoscimenti individuali sono andati ad Antonio Porporato (FCA Termoli – miglior portiere) e Manlio Manzo (FCAPratola Serra– capocannoniere).

Nella pallacanestro 3 contro 3, al centro sportivo San Gabriele di Vasto, ha prevalso la rappresentativa “C” della Sevel composta da Mattia Radoccia, Antonio Flamminio, Antonio Miscione e Surate Vacca. Nella gara di “tiri da tre punti”, stile NBA, disputata al termine del torneo, si è nuovamente imposto Mattia Radocchia (Sevel), cui è andato il trofeo per il “miglior realizzatore”.  A livello individuale sono stati premiati altri giocatori Sevel: Michele Celenza, Antonio Flamminio ed il giovane Abreham Vacca (miglior giocatore).

Vivace e combattuto il 4° torneo di beach tennis, che è stato vinto da Federico D’Amico e Diego De Santis (FCA Termoli), che hanno preceduto nell’ordine Massimo Romagnoli e Massimiliano Salvatori (Acraf) e Fabio Di Renzo e Marino De Filippis (FCA Termoli).

Nel tennistavolo, infine, vittoria di CNH Suzzara (Giuseppe Ventola, Silvano Ludovici, Andrea Pasquarelli); sul podio con loro i portacolori della Sevel e della FCA Termoli, classificatisi nell’ordine al secondo e terzo posto. Nel torneo individuale ha vinto il giovanissimo Ronzitto (TT Vasto), che ha preceduto Giuseppe Ventola (Suzzara) e Marco Balboni (Sevel) che, come i vincitori della prova a squadre sono stati premiati al termine del torneo da Alessandra, moglie di Mauro Guerini a cui è dedicata la manifestazione, punto di forza della squadra di tennistavolo del sodalizio atessano scomparso lo scorso anno.

La festa conclusiva con relativa cerimonia di premiazione si è infine svolta presso il Poseidon Beach Village di San Salvo Marina, dove Giancarlo Candeloro, della “Tasso & Candeloro” di Lanciano, ha consegnato coppe e medaglie alle squadre ed agli atleti saliti sul podio.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Notizie più lette

To Top
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi