Connect with us

Calcio

Fossacesia, il “Vincenzo Granata” si rifà il look

Published

on

La giunta di Fossacesia presieduta da Enrico Di Giuseppantonio ha approvato il progetto di ammodernamento e riqualificazione del “Vincenzo Granata”. Sisti plaude alla società del Fossacesia Calcio

Il “Vincenzo Granata“, la “casa” del Fossacesia Calcio, è pronta a rifarsi il look.

La giunta comunale di Fossacesia, infatti, ha approvato il progetto definitivo di ammodernamento e riqualificazione del campo sportivo di San Giovanni in Venere.

Il Fossacesia esulta dopo una vittoria al “Granata”

Il primo lotto funzionale prevede la realizzazione di nuovi spogliatoi, il manto in erba sintetica e una nuova illuminazione per un costo complessivo di euro 760 mila.

L’opera è già stata prevista dall’amministrazione comunale nel DUP (documento unico di Programmazione) ed inserita come spesa nel bilancio di previsione 2019, approvato nel mese di dicembre 2018.

Gli interventi verranno finanziati con un mutuo senza interessi, da contrarre con l’Istituto per il Credito Sportivo nell’ambito dell’iniziativa “Sport  Missione Comune” bando 2019, che finanzia i progetti di impiantistica sportiva pubblica.

Nei prossimi giorni, rinnovati i pareri della Lega Nazionale Dilettanti sul progetto, verrà formalizzata la richiesta di finanziamento del primo lotto funzionale all’Istituto per il Credito Sportivo ed avviata la gara di appalto per la scelta della ditta che dovrà eseguire i lavori.

Un’immagine del “Vincenzo Granata” di Fossacesia (ph da internet)

Con l’approvazione del progetto definitivo di ammodernamento e riqualificazione  del campo sportivo comunale, diamo finalmente avvio alla realizzazione di un’opera desiderata ed attesa da tutti gli sportivi fossacesiani e soprattutto dai giovani calciatori. – dichiara l’assessore all’impiantistica Sportiva Paolo SistiE’ stato un lavoro lungo e faticoso che finalmente si concretizza. Ci aspettavamo da tre anni il finanziamento promesso dalla Regione che non è mai arrivato. L’opera trova copertura finanziaria nel bilancio 2019 e quindi ora, formalizzato il mutuo, bisogna procedere con gli appalti.

Lo stesso assessore ha anche fatto un plauso alla compagine biancorossa allenata da Andrea Periotto che si è salvata con qualche turno di anticipo nel campionato di Promozione: “Confermarsi nella categoria di Promozione non è mai semplice. Dopo le difficoltà iniziali – ha sottolineato Paolo Sisti – la squadra ha saputo trovare una propria identità e mantenere un rendimento costante che ha portato ad una salvezza tranquilla e meritata, I complimenti vanno fatti a tutti gli atleti ed allo staff tecnico-dirigenziale che con tanti sacrifici hanno ben figurato nel campionato di Promozione“.

Questo progetto risponde alle esigenze di valorizzazione e promozione della pratica sportiva per la sua valenza sociale, per l’aggregazione giovanile e la promozione dei percorsi educativi – dichiara il sindaco Enrico Di GiuseppantonioIl progetto migliora la funzionalità e la fruibilità dell’impianto sportivo, sia in termini di adeguamento alle norme di sicurezza relative all’impiantistica sportiva, sia per la possibilità di poter attivare procedure per l’appalto o la concessione dei servizi di gestione dell’impiantistica sportiva comunale. Il nuovo campo sportivo in erba sintetica sarà in grado di accogliere e soddisfare le richieste e le esigenze delle associazioni e delle società sportive del nostro territorio.”

Alessio Giancristofaro – alessio.giancristofaro@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi