Connect with us

Basket

Gesmundo ufficiale a Corato. La Vasto Basket al lavoro per l’erede

Published

on

L’ex tecnico biancorosso si riavvicina a casa e sale di una categoria. Il ds Cicchini sta vagliando diversi profili per sostituirlo

Tutto secondo copione, la Vasto Basket e Giovanni Gesmundo si sono salutati nei giorni scorsi e ieri sera il tecnico pugliese ha siglato l’accordo con la nuova società che guiderà. Nessuna sorpresa, è il Corato, compagine ambiziosa, la Serie B (una categoria in più rispetto alla C Gold) a venti chilometri dalla sua Molfetta.

Un quadro perfetto per coach Gesmundo difficile, anzi impossibile, da rifiutare, la Vasto Basket ha perso un vero pezzo da novanta: “A Vasto stavo bene, ma quando Corato ha palesato il suo interesse per me, non ho potuto far altro che accettare questa prestigiosa panchina”. Impossibile tarpargli le ali, la dirigenza biancorossa lo ha lasciato libero ringraziandolo per quanto fatto nelle ultime due stagioni archiviate con la splendida promozione in C Gold.

Salutato Gesmundo il ds Luigi Cicchini, in stretto contatto con il presidente Spadaccini e il resto della dirigenza, si è messo subito al lavoro per individuare il profilo giusto a cui affidare la guida tecnica in vista della stagione 2019/2020. “Siamo in contatto, giornalmente – una nota del club biancorosso dei giorni scorsi – con gli intermediari dei profili che noi riteniamo interessanti. Entro questa settimana dovrà insediarsi il nuovo capo allenatore per dar via ad una nuova epoca, ad una nuova era. Come sempre entusiasmante. Rimanendo in tema … speriamo in un’annata d’oro!”.

Nomi non se ne fanno, l’impressione è che non si andrà oltre il weekend per ufficializzare il nuovo coach ma sarà un profilo di spicco (magari già incrociato da avversario), la Generazione Vincente Vasto Basket vuole continuare a divertire e divertirsi anche in C Gold.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it