Connect with us

Calcio

Gianni Borrelli: “Il Casalbordino mi ha voluto fortemente. Saremo coraggiosi e sbarazzini”

Published

on

Il tecnico molisano ha ripreso il timone di una prima squadra dopo l’esperienza nel settore giovanile del Cupello

L’impatto giusto sin dal primo giorno d’allenamento. Accompagnato da una voglia matta di rimettersi in gioco anche con i grandi dopo la felice esperienza nel settore giovanile del Cupello. Gianni Borrelli (all’anagrafe Giovanni), da lunedì pomeriggio ha iniziato a lavorare con il suo nuovo gruppo, il Casalbordino gli ha consegnato la panchina della prima squadra e lui non vede l’ora di esordire nella Promozione abruzzese.

Idee chiare tanto con le parole pronunciate prima di iniziare gli allenamenti e la prima impronta di ciò che vorrà dai suoi ragazzi già dai primi esercizi in campo. Cercherà di trovare l’alchimia giusta il prima possibile, avrà un occhio di riguardo per i giovani (“quelli che mi hanno fatto ritrovare la passione per questo sport”) e vorrà le giuste risposte sin dalle prime uscite ufficiali.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it  

  • KODAK Digital Still Camera