Connect with us

appuntamenti

Gli ‘audaci’ si tuffano: a Vasto Marina si ripete il Bagno di Capodanno

Published

on

‘Guizzi’ tra le onde dopo la settima edizione della ‘Eco Passeggiata’ sulla pista ciclabile

Si è ripetuto in una mattinata di vento da nord e temperatura intorno ai 10 gradi l’ormai tradizionale Bagno di Capodanno‘ a Vasto Marina.

Intorno a mezzogiorno il tuffo collettivo, avvenuto nel tratto antistante il Lido Miramare di località San Tommaso della riviera, con protagonisti Generoso Leonzio (per i più Gigi Sport‘, organizzatore dell’appuntamento), Lucio Del Forno, Luigi Celenza, il nostro Antonio Del Borrello ‘anima e cuore’ di Vasport.it, Marco Di LelloGiuseppe Ronzitti (alias ‘Gogò‘), Maurizio Argentieri, Carmine Torricella, Marcello Casasanta, Gabriele Berchicci, Nicola De Cinque, Francesco Di Fonzo e Paolo Tilli.

‘Guizzi’ tra le onde del mare mosso arrivati alla fine dell’edizione numero 7 della “Eco Passeggiata” lungo la pista ciclabile, organizzata dalle associazioni sportive Podistica VastoAtletica VastoPodistica San SalvoRari Nantes in Gurgite Vasto, Runners Casalbordino, Uisp Sport per Tutti e dal Lido Miramare.

Iniziativa che si è chiusa con un  brindisi in riva al mare all’anno nuovo, in mezzo a tante foto e riprese video, fuochi pirotecnici tricolori e, poco dopo, rinfresco conclusivo e consegna di attestato di partecipazione a quanti hanno fatto il bagno.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi