Connect with us

Basket

La Vasto Basket vola in finale: battuta Recanati

Published

on

Nella decisiva gara 3 i biancorossi di coach Gesmundo si sono imposti con una prova di carattere. Domenica 19 al via la serie contro Mosciano

Oluic top scorer con 22 punti

Generazione Vincente Vasto Basket, eccoti la finale per la C Gold. La Pallacanestro Recanati sperava nell’impresa ma la legga del PalaBcc ha sorriso ancora i vastesi. Quindici minuti di equilibrio, poi il break decisivo con le due bombe di Di Tizio hanno cambiato la storia della domenica, da lì in avanti è stato dominio biancorosso, un 83-52 che vale l’accesso alla finalissima di C Silver dove la banda di coach Gesmundo affronterà l’Olimpia Mosciano.

La partita – Non c’è ancora Fontaine, nel quintetto titolare spazio a Ucci insieme a Ianuale, Di Tizio, Ciampaglia e Oluic. Proprio il gigante serbo è l’uomo in più dei primi minuti, infila i primi sette punti biancorossi ma Recanati resta in scia con Raponi e Armento. Ciampaglia e Ucci guidano l’allungo (11-5) ma i marchigiani pian piano rientrano, ancora Cuccioli e le bombe di Larizza valgono il sorpasso (14-16). La sveglia viene suonata da Dipierro con una tripla, poi due liberi del baby Nicola Di Rosso ma Recanati resta sempre in partita e i primi dieci minuti si chiudono sul 19-19. Nel secondo periodo ancora Di Rosso, poi Oluic ne infila quattro per il +5 (27-22) ma risponde Raponi per l’ennesimo pareggio (29-29). Serve una nuova fiammata, arriva con Luca Di Tizio, due bombe di fila infiammano il PalaBcc, ne infila una anche Oluic e Ucci mette il punto esclamativo per il +10 (39-39). Non è finita qui perché il baby Peluso manda in estasi il PalaBcc con un’altra bomba che vale il massimo vantaggio (+13: 42-29), Recanati questa volta è colpita e si va al riposo sul 42-31.

Al rientro dagli spogliatoi l’onda biancorossa non si placa, Oluic e Di Tizio allungano ma il +20 lo firma Ucci con uno splendido gioco da tre (51-31): Recanati è al tappeto. Ora i vastesi dominano in lungo e largo, Ucci è sapiente, Dipierro è il solito, Oluic ne infila una dopo l’altra e la mezzora si chiude con un eloquente +22 (61-39) che chiude il match in largo anticipo. Nell’ultimo periodo pura accademia per i vastesi, a canestro va anche capitan Ierbs, Ucci è letteralmente indemoniato e Oluic anche oggi tocca e supera il ventello personale. Si divertono anche Ianuale e Ciampaglia, coach Gesmundo dalla panchina infiamma il PalaBcc, 83-52, la finalissima è realtà.

Nessuna spiacevole sorpresa, la Vasto Basket con una grande prova si è presa la finalissima e ora viene il bello. All’orizzonte c’è l’ultimo ostacolo, quell’Olimpia Mosciano già battuta tre volte tra regular season e fase a orologio ma la serie finale sarà tutt’altra storia. Si giocherà al meglio delle cinque gare con i primi due match in programma al PalaBcc, si parte domenica 19 maggio, poi mercoledì 22. Sarà fondamentale vincerle entrambe, la Generazione Vincente Vasto Basket è prontissima, vuole la C Gold, l’obiettivo è sempre più vicino.

GENERAZIONE VINCENTE VASTO BASKET – PALLACANESTRO RECANATI: 83-52 (19-19; 42-31; 61-39)

GE.VI. VASTO BASKET: Ucci 15, Di Tizio 8, Ianuale 7, Ciampaglia 11, Oluic 22, Peluso 6, Dipierro 6, Di Rosso N. 6, Flocco 0, D’Annunzio 0, Ierbs 2, De Guglielmo 0. Coach Gesmundo

PALLACANESTRO RECANATI: Cuccioli R. 5, Cuccioli N. 0, Cingola F. 2, Larizza 12, Cingola C. 2, Armento 9, Raponi 8, Gjnaj 2, Principi 3, Sabbatini 0, Ottaviani 9, Pezzotti 0. Coach Pesaresi

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi