Connect with us

Calcio

La Virtus Cupello è un cantiere aperto ma da oggi ha iniziato a ‘pedalare’

Published

on

I rossoblù da oggi al lavoro agli ordini di mister Carlucci. Già programmate le prime 3 amichevoli     

I big Antenucci e Felice

Una rosa da completare in tutti i reparti ma sin dal primo giorno in casa Virtus Cupello lo spirito battagliero di certo non manca. Sotto un sole bollente è iniziata ufficialmente la nuova stagione della Virtus Cupello, se nelle scorse stagioni erano in tanti nel gruppo dei giocatori ad essere riconfermati oggi i ‘soliti volti’ si contavano sulle dita di una mano e tra under, nuovi arrivi ed elementi in prova almeno nella prima seduta di allenamento il gruppo è composto da una quindicina di elementi.

Il Dg Giuseppe Di Francesco

Pochi ma la società, attraverso le parole pronunciate, prima dell’allenamento, dal direttore sportivo Alessandro Pasquale e il direttore generale Giuseppe Di Francesco, ha tranquillizzato tutti annunciando in tempi brevissimi (tra domani e sabato) l’arrivo di elementi validi per rinforzare la rosa in tutti i reparti per farsi trovare pronti dall’8 settembre quando inizierà il campionato. Ad accogliere il nuovo gruppo gran parte della dirigenza capeggiata dal presidente Giuseppe Silvestri e al fianco del tecnico Panfilo Carlucci il fidato vice Walter Capitoli, il fisioterapista e massaggiatore Luca Sacchetta insieme alla new entry Marco Nicodemo. Nuovo preparatore dei portieri nell’unico reparto già al completo con Capozzi insieme ai giovani Bellano e Romilio. Nei prossimi giorni si rivedrà anche il preparatore atletico Fausto Cannavacciuolo, presenza fondamentale nello staff tecnico ma al momento impegnato con l’Aic a seguire i giocatori svincolati.

Parte della dirigenza rossoblù

Dopo le parole di dirigenti e allenatori la palla è passata al campo, un po’ di torello e poi via con le prime indicazioni da parte di mister Panfilo Carlucci. Sarà un mese di preparazione faticoso, non mancheranno le doppie sedute di allenamento e i test amichevoli per capire l’amalgama del nuovo gruppo. Al momento ne sono fissate tre in calendario, tutte sul sintetico di casa: il 10 agosto arriva il Fossacesia, mercoledì 14 toccherà al Casalbordino ed infine il 16 la Vastese di Amelia.

Serviranno pedine in ogni reparto per consentire alla Virtus Cupello di giocarsi con le armi giuste la sesta stagione consecutiva in Eccellenza, c’è una salvezza da conquistare e già da oggi i rossoblù hanno fatto capire di volerla prendere ad ogni costo.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it  

Continue Reading
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi