Connect with us

Calcio

Letto: “Il Casalbordino mi ha fortemente voluto. Vastese, grazie per l’opportunità”

Published

on

L’attaccante termolese riabbraccia i giallorossi dove era esploso due stagioni fa

Scesi di nuovo altri due gradini ma Giuseppe Letto vorrà essere ancora protagonista per riprovare a confrontarsi con palcoscenici più importanti. A vent’anni l’età gioca ancora a suo favore, ecco perché a un mese esatto dall’accordo con la Vastese il jolly offensivo termolese, dopo aver lasciato i biancorossi, ha detto sì al Casalbordino.

Per la seconda volta visto che in giallorosso si era già messo in mostra due stagioni fa quando da dicembre a maggio, sotto la guida del tecnico Cesario in mezza stagione aveva realizzato undici reti (senza dimenticare quelle pesanti per la salvezza dei casalesi nel campionato juniores d’Elite). Nella scorsa stagione si è confermato alla grande, ancora sotto la guida di Cesario ma con la Bacigalupo Vasto Marina realizzando ben 20 gol. Numeri che hanno catalizzato l’attenzione della Vastese che lo scorso 11 luglio ha deciso di portarlo alle proprie dipendenze. Ha cercato in tutti i modi di mettersi in mostra ma vista la concorrenza nel parco offensivo staff tecnico e dirigenziale lo hanno lasciato libero di cercarsi una nuova sistemazione. “Ringrazio la Vastese – le parole di Giuseppe Letto – per l’opportunità concessami e soprattutto per avermi lasciato piena libertà nello scegliere il mio futuro calcistico”. Dieci giorni di lavoro con la maglia biancorossa agli ordini del tecnico Marco Amelia: “Sono stati giorni intensi e positivi, pur essendo un periodo breve stare a contatto con un big come Amelia per me rappresenta un motivo di crescita. In campo si lavorava in modo professionale, tanto lavoro specifico che nel dilettantismo sono utopia. Alla Vastese e mister Amelia auguro ogni bene, spero facciano un percorso importante”.

Archiviata l’esperienza Vastese erano state tante le società di Eccellenza pronte ad assicurarsi le sue prestazioni ma ieri Letto ha deciso di scendere di nuovo in Promozione sposando di nuovo il progetto Casalbordino. Trattativa agevolata dagli ottimi rapporti tra il suo agente Carlo Antognetti e il direttore sportivo giallorosso Gianluca Senese che in questa estate ha messo in piedi una rosa di primissima fascia pescando ottimi elementi tra esperti, giovani e under. “Sono felicissimo di tornare a Casalbordino – ha proseguito l’attaccante molisano – mi hanno cercato in tanti ma la dirigenza giallorossa è stata quella che più di tutte ha dimostrato di volermi, sono sicuro che ci divertiremo”. Un ritorno al passato in una piazza che ha già avuto modo di conoscere: “Altro motivo che ha influito nella mia scelta, conosco benissimo questa realtà, mi sono trovato alla grande due stagioni fa e il ritrovare alcuni vecchi miei compagni e dirigenti mi stimola ancora di più, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it  

Continue Reading
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi