Atletica

Maratona di Pescara: il casalese Umberto D’Agostino 5° assoluto

Il runner di Casalbordino, primo tra gli abruzzesi, migliora di quattro minuti il tempo di un anno fa. Vittoria per il piemontese Velatta

Una splendida domenica. Da incorniciare, non è arrivato il podio ma il quinto posto pesa parecchio anche perché arrivato migliorando il tempo di un anno fa. Soddisfatto e non poco il podista di Casalbordino Umberto D’Agostino protagonista ieri nella diciottesima edizione della Maratona di Pescara. Corsa storica che richiama podisti professionisti provenienti da ogni zona d’Italia ed entrata ormai a pieno titolo nelle manifestazioni podistiche più importanti della nostra nazione.

Quasi 1500 podisti presenti alla partenza tra maratona e mezza maratona percorrendo i 42 km lungo tutte le strade principali di Pescara con D’Agostino arrivato con il pettorale numero 72 e una voglia matta di migliorare il tempo del 2018. Risultato centrato in pieno, gli oltre quaranta chilometri conclusi in 2 ore e quarantanove minuti, quattro in meno rispetto a un anno fa. Una gara tutta in rimonta, dovendo affrontare un percorso più elevato rispetto alla passata edizione ma conclusa nel migliore dei modi. Davanti a tutti è arrivato l’ultramaratoneta  biellese Stefano Velatta seguito da Francesco Tescione e Marco D’Innocenti.

“Una gara dura – il commento di Umberto D’Agostino a fine giornata – piena di insidie, non sono mancati i cali di concentrazione ma migliorare il mio tempo e chiudere dietro grandi top runner mi riempie di orgoglio”. Casalese presente per la Mistercamp Castelfrentano tra gli abruzzesi in gara è stato il primo a tagliare il traguardo: “Correre a casa e fare bella figura ti ripaga due volte, voglio ringraziare tutti quelli che hanno fatto il tifo per me, sembra irrisorio ma mi hanno dato una marcia in più soprattutto nella parte finale e la volata degli ultimi 200 metri”. Umberto D’Agostino può ritenersi più che soddisfatto, tempo abbassato e piazzamento confermato, all’orizzonte nuovi traguardi, con l’obiettivo di migliorarsi ancora per arrivare ancora più in alto.

 

 

 

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Notizie più lette

To Top
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi