Connect with us

Calcio

Marfisi, De Fabritiis e Bangura: mamma mia che Fossacesia!

Published

on

La società del presidente Ursini nelle ultime ventiquattro ore ha ufficializzato tre colpacci. Confermati Remigio e Giovannelli

Marfisi con il ds Giovanni Paolucci

Con questi tre colpacci il Fossacesia farà fatica a nascondersi. Non sappiamo se il mercato in entrata è chiuso o se arriveranno altri “botti” ma nelle ultime ventiquattro ore i biancorossi del presidente Giuseppe Ursini hanno alzato notevolmente la qualità di una rosa che ora non può puntare solo a migliorare il risultato della stagione passata ma ha tutte le carte in regola per guardare alle zone nobili.

Vero, anzi verissimo, che nel calcio l’unico giudice è come sempre il rettangolo di gioco ma quando riesci a strappare alla concorrenza di squadre di categorie superiori alcuni super nomi vuol dire che le ambizioni di certo non mancano anche se a Fossacesia continuano a tenere i piedi ben saldi per terra senza voli pindarici. Andiamo per ordine con i tre classe 1992 ‘famosi’ anche nel territorio vastese a partire dal centrocampista Augusto Marfisi lancianese doc, cresciuto nel settore giovanile rossonero e con 40 presenze tra C1 e C2. 15 presenze in D per poi diventare esperto in vittorie di campionati in Eccellenza, l’ultimo ad aprile con il Chieti ma qui in zona lo si ricorda grande protagonista nel 2015/2016 con la maglia della Vastese.

De Fabritiis con il ds biancorosso

Un autentico top player per la categoria, lo stesso si può dire Mattia De Fabritiis, jolly difensivo anche lui uomo decisivo tre stagioni fa per il salto della Vastese in D. Categoria che poi non ha giocato con i biancorossi ma dove conta un’ottantina di presenze con le ultime 30 nell’ultima stagione a Giulianova. Ne ha anche una quarantina in C2 con il Teramo e un centinaio in Eccellenza aggiungendo a quella biancorossa le esperienze di Cupello e Chieti. Ha deciso di lasciare la D, dire no a molte squadre di Eccellenza per sposare il progetto del presidente Ursini.

L’ex Casalbordino Bangura con Paolucci

Il direttore sportivo Giovanni Paolucci questa mattina ha definito l’accordo con un ex Casalbordino, il ventisettenne bomber della Sierra Leone Omar Bangura. Dopo la valanga di reti nelle prime due stagioni in Molise (Santeliana, Tre Archi Ripalimosani e Molise FC) nella passata stagione è stato grande protagonista in giallorosso soprattutto nella prima parte di stagione chiudendo la sua prima esperienza abruzzese in doppia cifra. La dirigenza biancorossa spera possa migliorare i numeri della scorsa stagione, con lui si prevede un tandem frizzante con Bussoli anche se bisognerà capire se i reparti sono già completi o arriveranno altri annunci nei prossimi giorni. Nel frattempo la società dopo Bussoli, Triglione e Di Martino ha ufficializzato anche le conferme di Domenico Remigio e Matteo Giovannelli, sta venendo fuori un gran bel Fossacesia, questi nomi parlano chiaro.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it                                 

Continue Reading
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi