Connect with us

Calcio

Micciola resta a Matelica. Vastese e adesso che fai?

Published

on

Il direttore sportivo sembrava a un passo dal ritorno all’Aragona. Colavitto resta un nome caldissimo ma è finito anche sul taccuino dei marchigiani

Sbagliato parlare di fulmine a ciel sereno ma la Vastese da qualche giorno pregustava il ritorno di Francesco Micciola all’Aragona. La trattativa era ben avviata sui binari giusti, tra sabato e lunedì sarebbe dovuta arrivare la fumata bianca ma, notizia ufficiale di oggi, il direttore sportivo campano ma giuliese d’adozione resterà a Matelica.

Forte, fortissimo il pressing del patron marchigiano Canil che dopo il secondo posto alle spalle del Cesena e la vittoria della Coppa Italia ha deciso di accontentare Micciola. Accordo raggiunto come si legge dal comunicato pubblicato dal Matelica sulla propria pagina Facebook: “Francesco Micciola accetta la sfida: Dopo una riunione in tarda mattinata, la società e il direttore hanno gettato le basi per ripartire; era già nota la volontà dei vertici biancorossi di riconfermare Micciola sia per le conoscenze calcistiche che per le qualità umane che hanno contraddistinto il suo lavoro. Il primo passo da fare sarà la scelta del nuovo mister, la società augura un buon lavoro al direttore”.

Dopo la volontà di Pino De Filippis di salutare di nuovo i colori biancorossi la Vastese, suo malgrado, non potrà contare neanche su Micciola il cui ritorno sarebbe stato un autentico colpaccio vista la professionalità e i risultati raggiunti nell’ultima stagione. Bisognerà tornare a sondare il terreno per un nuovo direttore sportivo, il tempo stringe anche perché il presidente Bolami entro cinque giorni vorrebbe iniziare a progettare la squadra con nuovo direttore sportivo e allenatore. Con Micciola era vicinissimo il ritorno in panchina di Gianluca Colavitto, il tecnico continua comunque ad essere il favorito per la panchina vastese ma ora non si esclude anche l’ipotesi di una sua avventura proprio a Matelica.

La dirigenza biancorossa dovrà quindi rivedere alcuni dei suoi piani, per questo dovrebbe incontrarsi nella serata di venerdì per capire in quale direzione muoversi sul doppio fronte direttore sportivo e allenatore. Già sabato potrebbe esserci qualche novità, la Vastese non vuole più perdere tempo, sperava in Micciola ma ora dovrà cambiare obiettivo.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Continue Reading
Advertisement