Calcio

Montani: “A Cesena la Vastese non sarà vittima sacrificale, giochiamocela. Contento dei nuovi arrivi”

Ufficiale l’arrivo di Alberto Patania. Il tecnico pescarese lancia la sfida ai bianconeri. Partenza domattina per la Romagna

Alberto Patania nuovo portiere

Ultimo giorno a Vasto, terminato l’allenamento del giovedì l’allenatore Fabio Montani in conferenza stampa ha tirato fuori gli artigli lanciando la sfida alla corazzata Cesena. All’Aragona è arrivato anche Alberto Patania, il portiere ventiquattrenne palermitano dopo l’anno trascorso a San Severo (tra D ed Eccellenza) ha scelto la piazza vastese con grandi ambizioni e sarà già a disposizione in vista di sabato come gli altri due volti nuovi Capellupo e Sbardella.

Del mercato in entrata ha parlato con grande felicità mister Montani: “la squadra sta prendendo forma, devo dire che i direttori si stanno muovendo alla grande, sono ampiamente soddisfatto”. Patania e Sbardella sono già conosciuti ai più avendo avuto esperienze tra Termoli, Avezzano e Chieti, volto nuovo per l’Abruzzo è Capellupo: “un play puro, giocatore di grande qualità, ha disputato campionato importanti vincendo lo scorso anno a Rimini”. L’impressione è che lui insieme a Sbardella sabato giocheranno già titolari.

Pensando alle scelte in vista del prossimo impegno Montani non svela modulo e nomi ma è contento perché “per la prima volta da quando sono qui posso scegliere, avrò difficoltà ma è la cosa più bella per noi allenatori cercando di indovinare le mosse”. Domani partenza alle 9 da Vasto, poi pomeriggio rifinitura a Gatteo per l’ultimo passaggio prima di affrontare il Cesena: “una di quelle partite che si prepara da sola, l’abbiamo preparata benissimo, siamo pronti”.

Il Cesena pur essendo una corazzata insegue la capolista Matelica con quattro punti in meno: “a conferma delle difficoltà della Serie D, un campionato tosto, specie per i gironi come il nostro a venti squadre, hanno incontrato difficoltà pur avendo un pubblico straordinario e giocatori importanti anche se credo che da qui alle prossime settimane aggiungeranno altri pezzi importanti alla rosa per centrare la promozione diretta”. Al “Manuzzi” si prevedono 10.000 spettatori: “troveremo un ambiente bellissimo, non capita tutti i giorni di giocare davanti a 10.000 spettatori, ce la godremo dall’inizio ma sono sicuro che faremo una grande partita, se il Cesena pensa di trovarsi di fronte una Vastese dimessa e pronta a vestire i panni di vittima sacrificale si sbaglia di grosso, ce la giocheremo a viso aperto, mi aspetto una risposta forte da parte dei miei, abbiamo anche noi le nostre frecce da sfruttare”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Notizie più lette

To Top
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi