Connect with us

Calcio

Odorisiana batte Carunchio: thriller match

Published

on

Vittoria in trasferta dei biancoverdi, situazione salvezza sempre più incerta.

Partita agonica. Spasmodica. Ad alta tensione.

L’Odorisiana parte subito a passo di carica, i suoi giocatori conosco bene la posta in palio. Terzo minuto, corner da sinistra, la palla viaggia in area, Stanisci anticipa tutti, tocco ravvicinato, uno a zero. Il Carunchio non demorde, Balden fa volare Mosca su calcio piazzato. L’Odorisiana gioca con intensità, pressa, riparte, imposta a testa alta e liberi pensieri in circolo, Tarquinio, Del Giango e Carulli alzano gli scudi ed il livello tecnico della partita, mentre Samba dall’altra parte dimostra di essere il giocatore dotato del più alto tasso tecnico tra i ventidue in campo: regia oculata, difesa tentacolare degli spazi. Al 18′ Mosca è di nuovo protagonista.

Le due squadre rispondono colpo su colpo, l’Odorisiana è maggiormente incisiva, intelligente nelle trame di gioco. Al 36′ La Trofa, ben imbeccato dall’ottimo Stanisci, ago della bilancia sulla fascia sinistra, serve deliziosamente La Trofa. Due a zero.

Gli animi si surriscaldano, Daniele viene espulso per proteste, nel Carunchio sale un’impulsiva rivalsa, Samba crea, Balden lotta insieme ai suoi compagni, i biancoverdi sgomitano per difendere la propria area. 44′, calcio di rigore per i padroni di casa. Sul dischetto Turdò, realizzazione glaciale. Due a uno.

Nel secondo tempo il Carunchio sale d’intensità, dimostra di saper fare quel che era riuscito molto bene all’Odorisiana nei primi quarantacinque minuti, pressare, impostare, ripartire fulmineamente, l’Odorisiana dimostra invece di saper soffrire, incassare, proporre valide alternative in caso di assedio. Mosca provvidenziale in più occasioni, la partita è tesa, tirata fino all’ultimo istante di gioco. Nel calderone tecnico-tattico, su un campo ai limiti della praticabilità finiscono per essere mescolati diversi elementi interessanti, come Del Giango, superbo difensore di lotta e di governo, Stanisci, pendolino e allo stesso tempo arma letale in attacco, Tarquinio, Carulli, Balden, Samba, ma l’opinione personale di chi scrive queste umili righe è che tutti i giocatori protagonisti di questo affascinante capitolo di calcio di provincia abbiano disputato una partita encomiabile, fatta di corsa, sudore, tecnica, agonismo allo stato puro.

La situazione nei bassi fondi della classifica recita in questo momento: Draghi San Luca 20, Odorisiana 19, Tufillo 17, a due giornate dalla fine. Alta tensione.

Carunchio- Odorisiana 1-2

Reti: Stanisci 3′, La Trofa 36′(O); su rig. Turdò(C)

Carunchio: Turdò, Keita, Di Foglio, Daniele, Ritrivi, Samba, Balden, Turdò, Turdò, Di Carlo, Serafini. All. Turdò

Odorisiana: Mosca, Di Giacomo, De Francesco, Tarquinio, Del Bene, Del Giango, La Trofa, Carulli, Di Giacomo, Di Giacomo, Stanisci. All. Gattone

Espulsi: Daniele(C), La Trofa(O)

Luigi Della Penna, redazione@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi