Connect with us

Calcio

Pio Tucci: “Cupello, non accontentiamoci dei 42. Infortuni? Stimolo per dare sempre di più”

Published

on

Il giovane centrocampista santeusaniese nonostante la giovane età è una colonna portante dell’ultimo quinquennio rossoblù

Un giovane veterano. Arrivato da Sant’Eusanio del Sangro a diciassette anni oggi cinque stagioni dopo è ancora a Cupello, negli ultimi anni non si è mai sfilato di dosso la casacca rossoblù. Simone Pio Tucci in campo è un lottatore instancabile, corre per due, non si risparmia mai e a fine stagione firma anche qualche gol pesante.

Nel 2014 era un giovane under sotto età di belle speranze che palleggiava tra juniores e prima squadra, cinque anni dopo è un perno nello scacchiere di Panfilo Carlucci che a lui non rinuncia mai. Infortuni permettendo, quelli che negli ultimi anni lo hanno limitato altrimenti, con ogni probabilità, avrebbe potuto spiccare il volo verso altre categorie. Gli infortuni quest’anno in casa Cupello sono una condanna per l’allenatore vastese, se Tucci ha iniziato la stagione in ritardo per un problema alla caviglia le assenze ci sono state e continuano ad esserci in ogni reparto. Un problema non da poco ma i rossoblù in questo 2019 si sono trasformati, 14 punti nelle ultime 6 giornate e ancora zero sconfitte nel nuovo anno. La salvezza diretta è vicinissima ma il Cupello non si accontenterà: parola del guerriero Pio.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi