Connect with us

Mountain Bike

Quando il gioco si fa duro…anche con 35 gradi

Published

on

Settima tappa impegnativa per i biker abruzzesi che resistono anche alle temperature sudafricane

Settima tappa dura per i biker della Majella Racing D’Orsogna che hanno ottenuto un grande risultato.

Nei quasi 90 chilometri sudafricani, l’avversario di oggi più ostico per il duo Alessandro Costantini e Lorenzo Panaccio è stato il caldo.

E’ stata una tappa durissimaha commentato Lorenzo Panaccioe Alessandro ha tirato fuori un’energia ed uno stato di forma eccezionali. Oggi faceva veramente molto caldo con quasi 35 gradi e credo che abbiamo sfoderato una grande prova“.

Anche Alessandro Costantini elogia la prestazione atletica di Lorenzo Panaccio: ” Lorenzoha detto Costantiniha subito la stanchezza ma non ha mai mollato e ha lottato fino alla fine. Abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti in classifica anche oggi, in una delle tappe più importanti al mondo di mountain bike“.

I numeri del Team Majella D’Orsogna Racing dicono che i due biker occupano la posizione 115 in questa fase della competizione.

Panaccio e Costantini hanno pedalato nell’incantevole Sudafrica per 34 ore, 33 minuti e 34 secondi percorrendo complessivamente 560 chilometri.

La velocità media dei due abruzzesi è di 16,2 chilometri orari.

Alessio Giancristofaro – alessio.giancristofaro@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi