Connect with us

Calcio

Seconda Categoria: ecco il girone E

Published

on

Sarà un raggruppamento dispari dove non c’è più il Carunchio        

Girone dispari con 10 conferme e 5 novità rispetto alla passata stagione. Il girone E di Seconda Categoria, quello che interessa più da vicino il nostro territorio sarà dispari, rispetto a un anno fa ogni squadra osserverà due turni di riposo, uno all’andata e l’altro nel ritorno.

Da 16 è sceso a 15 il numero di partecipanti, spicca l’assenza del Carunchio che dopo la salvezza non si è più ripresentato ai nastri di partenza. Guardando alle operazioni di mercato il Di Santo Dionisio potrebbe essere etichettata come favorita alla vittoria finale del campionato anche se bisognerà capire tra qualche settimana come avranno lavorato in sede di mercato tutte le altre società. Non ci sono più Dinamo Roccaspinalveti, Perano, Sporting Altino e Fossacesia ’90, tutte e 4 volate nel girone B di Prima Categoria, chi per meriti sul campo e altre attraverso il ripescaggio.

Ai nastri di partenza troveremo ancora la Sansalvese (si chiamerà Sporting Sansalvese) insieme a San Buono, Casalanguida e Odorisiana. Questi ultimi dopo la retrocessione di maggio nei giorni scorsi ha brindato al ripescaggio e sarà di nuovo ai nastri di partenza della Seconda. A proposito di ripescaggi, ne ha beneficiato anche il Victoria Cross Ortona. Delle restanti quattro novità del girone oltre al Villa Santa Maria spiccano tre territoriali: il Trigno Celenza dopo la retrocessione lavorerà per far crescere i giovani celenzani in Seconda mentre dalla Terza sono salite Torrebruna e Pro Vasto, entrambe non vedono l’ora di confrontarsi con il nuovo campionato.  

Il girone E di Seconda Categoria:

Atletico Roccascalegna

Casalanguida

Di Santo Dionisio

Draghi San Luca

Odorisiana

Pro Vasto

San Buono

Sporting Sansalvese

Tornareccio

Torrebruna

Trigno Celenza

Victoria Cross Ortona

Villa Santa Maria

Virtus Castel Frentano

Virtus Rocca San Giovanni

Redazione Vasport – redazione@vasport.it