Connect with us

Calcio Femminile

Serve la Sabatino per scardinare la Cina: “Non facile ma noi siamo pronte”

Published

on

Domani l’Italia affronta la asiatiche negli Ottavi di finale. L’attaccante originaria di Castelguidone cerca maglia da titolare e primo gol mondiale

Si entra nel vivo del Mondiale femminile, chi sbaglia torna a casa e i vincitori proseguono il loro cammino. L’Italia dopo aver sorpreso nel girone C chiuso al primo posto domani, martedì 25 giugno (fischio d’inizio ore 18) affronterà a Montpellier la Cina che arriva agli Ottavi di finale come una delle migliori terze.

Prima contro terza però non deve assolutamente ingannare, le asiatiche sono un osso durissimo avendo chiuso il girone con un solo gol subito (e un altro realizzato). Bisognerà quindi buttare giù la muraglia cinese, per questo in campo serviranno esperienza, vivacità e qualcuno che riesca a buttare dentro la porta anche la palla apparentemente più ‘sporca’. Caratteristiche che ci portano dritti dritti a Daniela Sabatino, la sua vivacità è stata fondamentale a partita in corso contro l’Australia, lo stesso è successo contro la Giamaica e con lei in panchina contro il Brasile oltre alla sconfitte le azzurre non sono riuscite a trovare la via del gol.

La ct Milena Bertolini scioglierà le riserve solo domani ma la bomber originaria di Castelguidone non vede l’ora di prendersi un’altra maglia da titolare ma non solo, vive per il gol da sempre e vuole realizzarne almeno uno anche in questo Mondiale. Intervista dal canale Facebook della Figc “Vivo Azzurro” ha raccontato del momento felice che vive l’Italia femminile ma soprattutto delle insidie che nasconde la sfida di domani: “Conosciamo la forza della Cina, i calci piazzati saranno un’occasione da non farsi sfuggire. Non sarà facile ma stiamo lavorando con la solita concentrazione, siamo pronte per questa partita importante”. Per Daniela saranno giorni particolari, giovedì festeggerà i 34 anni, ecco perchè avrà un motivo in più per buttarla dentro, non ci sarebbe modo migliore per festeggiare il compleanno.

Non resta che attendere domani, l’Italia vuole continuare a mantenere vivo questo sogno Mondiale, a Castelguidone sarà un altro pomeriggio di attesa e tensione, tutto il paese incollato al maxischermo per tifare Daniela. Sperando di rivederla in campo, anche dall’inizio, serve la maglia numero 9 della Sabatino per superare l’ostacolo chiamato Cina.

Sabatino: "Con la Cina sarà una partita equilibrata"

🎥 L'intervista all'attaccante della #Nazionale 🇮🇹 Daniela #Sabatino, in vista della sfida con la #Cina 🇨🇳 valida per gli ottavi di finale della #FIFAWWC 🌍.#ItaliaCina #RagazzeMondiali

Pubblicato da Nazionale Femminile di Calcio su Sabato 22 giugno 2019

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi