Connect with us

Calcio

Specchio delle mie brame, chi sarà il bomber del girone?

Published

on

Cesario (Bacigalupo VM), La Selva e Sardella (Lanciano) in corsa per il titolo di capocannoniere del girone B di Promozione

Non c’è solo un campionato da vincere.

Nemmeno una Coppa da conquistare.

Per loro due, Lorenzo Sardella, attaccante classe 1997 e Andrea La Selva, esterno offensivo classe 1993, c’è in ballo anche il titolo di capocannoniere.

Con un terzo incomodo di lusso: Michele Cesario della Bacigalupo Vasto Marina.

Sardella, forte fisicamente e arrivato alla primissima ora agli ordini di Alessandro Del Grosso (13 reti lo scorso campionato per la vittoria in prima categoria del Lanciano), ha messo a segno 21 realizzazioni fino a questo punto del torneo.

Lorenzo Sardella, quota 21 realizzazioni

Il “Lollo” rossonero ha realizzato 5 doppiette da inizio dell’anno.

Ben quattro di queste cinque doppie marcature le ha griffate lontano dal “Guido Biondi”: a Raiano, contro la Fater Angelini, sul neutro dello stadio “Aragona di Vasto” col Fossacesia e al “Davide Bucci” di San Salvo.

La doppietta al “Biondi” l’ha messa a segno contro lo Scafa.

Sardella è andato ininterrottamente a segno dell’ottava giornata (a Lanciano contro lo Scafa fino alle tredicesima, sempre in casa ma contro il Piazzano).

In pratica, ha segnato, senza soluzione di continuità, per sei gare di seguito.

Il forte esterno del Lanciano ha superato complessivamente le difese di 13 squadre, segnando sia all’andata che al ritorno allo Scafa, alla Fater Angelini e al San Salvo.

Benissimo, in casa Lanciano, sta facendo anche Andrea La Selva.

Ex Chieti, Francavilla, Renato Curi, Paterno e Miglianico, La Selva è uno degli elementi qualitativamente più importanti dei frentani che quest’anno si è aggregato al gruppo.

Andrea La Selva, quota 22

L’attaccante ha totalizzato complessivamente 27 reti tra campionato e Coppa sotto la guida tecnica di Alessandro Del Grosso.

In particolare, in questo torneo, La Selva ha realizzato 22 reti, con, al pari di Sardella, 5 doppiette, due fuori casa col Raiano e a San Salvo, tre invece in casa contro il River Chieti, il Sulmona e la Fater Angelini.

Se i due rossoneri hanno complessivamente messo a segno 43 reti, Michele Cesario, pezzo da novanta della Bacigalupo Vasto Marina ne ha totalizzati, da solo 23.

E se si sommano le marcature di Cesario con quelle di un suo compagno di squadra, il gioiellino under (classe 1999) Giuseppe Letto, i gol sono gli stessi del tandem Sardella-La Selva, cioè 43.

In pratica, il Lanciano e il Bacigalupo Vasto Marina hanno un potenziale offensivo di quasi novanta reti grazie a quattro calciatori.

Numeri che, inequivocabilmente, parlano chiaro.

Michele Cesario ed il rapporto col gol. Questione di naturalezza.

E’ lui il bomber che, attualmente, ha lo scettro delle realizzazioni nel girone B di Promozione.

Bomber Michele Cesario, 23 reti in campionato

Il forte attaccante vastese è andato in gol ininterrottamente dalla quinta giornata di campionato (col Fossacesia al “Marinacanà”) alla dodicesima (sempre in casa contro il River Chieti).

In altre parole, ben otto domeniche consecutivamente, Cesario ha potuto esultare.

La scia positiva l’ha portata avanti anche dalla diciannovesima di campionato (Sulmona in casa) alla ventitreesima (Piazzano al “Marinacanà”).

Niente male, a quanto pare, per i goleador del girone B di Promozione.

Dunque, “Specchio, specchio delle mie brame, chi sarà il bomber del girone?

Michele? Andrea? Lorenzo?

Fra 360 minuti lo sapremo.

Ma attenzione agli altri bomber in agguato…

Giuseppe Letto, Alessandro Molino e Stefano Pompilio non scherzano.

Alessio Giancristofaro – alessio.giancristofaro@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi