Calcio a 5

Tombesi Ortona capolista in A2: protagonista anche Peppino Di Risio

Il ventitreenne casalese si sta ritagliando uno spazio importante. In rosa c’è anche il sansalvese Danilo Di Rienzo nella duplice veste di preparatore-giocatore

Peppino Di Risio

Un casalese doc protagonista in mezzo a tanti sudamericani. La Tombesi Ortona promossa nella passata stagione in A2 dopo una grande cavalcata anche nella nuova categoria si sta comportando come meglio non si potrebbe.

5 vittorie consecutive e primato nel girone B di A2 dove gli ortonesi stanno affrontando compagini laziali, toscane e Cefalù, unica siciliana, seconda in classifica a meno due dagli abruzzesi. La dirigenza gialloverde in estate ha costruito una rosa affidandosi a tanti sudamericani ma tra loro sta spiccando in positivo il laterale di Casalbordino, Giuseppe Di Risio, per tutti Peppino. Uno che l’A2 l’aveva già assaporata a Montesilvano quando in panchina era guidato da Antonio Ricci, il tecnico scelto dall’Ortona in estate che non ha esitato volendo di nuovo alle sue dipendenze il ventitreenne casalese con l’obiettivo di rilanciarlo.

Danilo Di Rienzo (terzo da sinistra)

Missione che al momento sta andando alla grande, ottime prestazioni e un minutaggio elevato, tutto condito da due reti, quella in Coppa delle Divisioni contro i campioni d’Italia dell’Acqua&Sapone e poi in campionato nella sfida vinta contro il Cioli Ariccia Valmontone. Oltre al campionato di A2 i gialloverdi sono in piena corsa anche nella Coppa di A2 e questa sera si giocheranno il passaggio del turno nella trasferta di Roma contro l’Olimpus. Benissimo fin qui l’avvio di stagione di Di Risio ma nella Tombesi Ortona c’è un’altra gradita presenza locale, l’esperto portiere classe ’81 Danilo Di Rienzo. Ha fin qui raccolto due panchine, una in campionato e l’altra in Coppa ma con gli ortonesi sta ricoprendo un doppio ruolo essendo anche entrato nello staff tecnico come aiuto e primo collaboratore del preparatore dei portieri, il lancianese Andrea Di Buono.

La Tombesi Ortona parla quindi anche casalese e sansalvese, la DR2 è parte integrante del progetto gialloverde, di questo passo è lecito sperare in un’altra stagione da protagonista.

 

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Notizie più lette

To Top
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi