Connect with us

Calcio

Triglione resta a Fossacesia: “Realtà in forte evoluzione. Ursini presidente chiaro e ambizioso”

Published

on

Il jolly vastese, dopo i quattro mesi della passata stagione, ha detto di nuovo sì ai biancorossi. Restano anche Bussoli e Di Martino

Triglione con il presidente Ursini

Da qualche giorno ha iniziato a prendere forma anche il Fossacesia in vista della stagione 2019/2020. Per capire le reali ambizioni del club biancorosso bisognerà attendere l’arrivo dei volti nuovi ma sicuramente si cercherà di migliorare quanto fatto vedere nella scorsa stagione quando la salvezza diretta arrivò nelle ultime giornate.

Nei giorni scorsi la notizia più importante è stata quella che ha visto il portierino classe 2001 Giuseppe Amoroso salutare il club del presidente Giuseppe Ursini per volare in D destinazione Matelica, un doppio salto in una società ambiziosa. Poi sono stati comunicati i divorzi con Stefano Colanero e Giuseppe Berardi passando poi alle prime conferme: quelle di Mattia Bussoli e Andrea Di Martino.

Questa mattina la società biancorossa ne ha ufficializzata una terza riuscendo a strappare un altro sì al jolly vastese classe 1988 Carlo Triglione che dopo i quattro mesi della passata stagione (da gennaio ad aprile, arrivò dall’Us San Salvo) resterà alla corte di mister Periotto. “Da fine campionato di telefonate sono arrivate – le parole di Carlo Triglione – per fortuna mi hanno cercato anche squadre di categoria superiore ma avevo già le idee abbastanza chiare, a Fossacesia nei quattro mesi della passata stagione mi sono trovato benissimo, sono felice di restare ancora in biancorosso, c’è tutto per fare bene”.

Pochi dubbi sui motivi che lo hanno spinto a restare: “Vedo una realtà in forte evoluzione con una voglia matta di crescere non solo dal punto di vista sportivo ma anche sotto l’aspetto logistico e il progetto di migliorare l’impianto sportivo ne è una conferma”. Un plauso alla società e un ringraziamento anche per il gruppo con cui ha centrato la salvezza: “Sin dal primo giorno mi hanno fatto subito sentire uno di loro, sono stato accolto alla grande e questo ha facilitato di parecchio il mio inserimento, ho avuto il piacere e la fortuna di dividere quei quattro mesi con splendidi compagni di viaggio”.

Con il direttore sportivo Giovanni Paolucci l’amicizia è datata: “Ci conosciamo da tempo, a inizio anno ha fatto di tutto per portarmi a Fossacesia e io ho cercato di ripagarlo al meglio, è una pedina troppo importante per questa realtà”. Da gennaio però ha avuto modo di conoscere in prima persona il presidente Giuseppe Ursini: “Alcuni amici me ne avevano sempre parlato bene ma standoci a contatto da gennaio in poi ho avuto solo piacevoli conferme, parliamo di un uomo ambizioso, chiaro e rispettabile, nel calcio di oggi non se ne trovano tante di figure come il presidente”. Tra pochi giorni partirà la nuova stagione del Fossacesia, c’è ancora una finestra di calciomercato in piena evoluzione, difficile azzardare pronostici ma Triglione sa già da dover ripartire: “Vogliamo sicuramente migliorare il risultato della scorsa stagione, per toglierci belle soddisfazioni però dobbiamo ragionare di gruppo e non pensare al singolo, il resto lo dirà il campo, noi passo dopo passo dovremo sempre cercare di alzare l’asticella, poi a fine stagione tireremo le somme”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi