Connect with us

Calcio

Vastese, De Meio: “Salvezza? Bella e sofferta. Ora il diploma altrimenti mamma…”

Published

on


Il laterale destro emiliano, alla prima stagione tra i ‘grandi’, si è ritagliato uno spazio importante in biancorosso

Tra calcio e studio andrà a caccia di un personale e inedito ‘doblete’. La salvezza è arrivata domenica scorsa con la maglia della Vastese essendo il titolare inamovibile della corsia destra con la maglia numero 2, per completare al meglio il suo anno vastese dovrà nel prossimo mese conseguire il diploma.

Tutto, o quasi, nella norma per Vincenzo De Meio, il giovane classe 2000 è stato uno dei punti fermi della stagione vastese, voluto in estate è stato il padrone della fascia destra. Positivissimo il suo primo anno da ‘grande’, le prestazioni sono state incoraggianti e dopo aver messo subito la prima firma in biancorosso nell’esordio in Coppa contro l’Avezzano ha firmato un gol pesantissimo a Montegiorgio decisivo per consegnare la prima vittoria a mister Papagni.

Ha voluto ringraziare la piazza vastese per l’apporto dato “anche nei momenti di difficoltà”, di una sua eventuale permanenza a Vasto ha dato appuntamento alle prossime settimane ma ora deve tuffarsi sui libri. C’è un diploma da prendere, sui banchi di scuola come in campo non scherza, poi si potrà godere l’estate e magari da fine luglio sarà ancora uno dei protagonisti con la maglia della Vastese.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it           

Continue Reading
Advertisement