Connect with us

Calcio

Vastese, Iarocci: “Bicchiere mezzo pieno. Vastesi? 12° uomo in campo”

Published

on

Il ventenne difensore vastese doc, come successo nella passata stagione, pur partendo dalla panchina è diventato un titolare fisso mostrando evidenti miglioramenti

Cifra tonda in una delle domeniche più belle dal punto di vista sportivo che porterà per sempre nell’album dei suoi ricordi. Christian Iarocci è uno che sin dal primo giorno in cui è entrato a far parte della prima squadra della Vastese, squadra della sua città, ha sempre lottato per conquistare la fiducia di allenatori e compagni lavorando allenamento dopo allenamento con l’obiettivo di migliorarsi sempre.

Numeri e prestazioni dopo due stagioni giocano a favore del difensore ventenne vastese doc lanciato definitivamente da Colavitto e poi capace di conquistare la fiducia anche dei tre tecnici che si sono avvicendati nell’ultima e faticosissima stagione. Scendendo in campo da titolare nel playout decisivo per la salvezza vinto contro l’Agnonese Iarocci ha toccato quota tonda: 50 presenze in maglia biancorossa, metà delle quali da titolari, per niente male per un classe ’99. Per uno di Vasto indossare la maglia della propria città da sicuramente maggiori responsabilità rispetto ad altri giocatori, al tempo stesso però rappresenta anche orgoglio e vanto. Lui in campo ha dato sempre il massimo e adesso con pieno merito si gode una salvezza conquistata da protagonista.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it