Connect with us

Calcio

Vastese salva, i tifosi ringraziano… San Michele

Published

on

La visita, per ‘voto’, dopo la partita vinta con l’Agnonese all’Aragona, nella vicina chiesetta del Santo Patrono

Stavolta la camminata è stata decisamente più… breve.

Rispetto a quella di qualche estate fa, quando alcuni tifosi biancorossi raggiunsero a piedi il santuario di San Michele a Liscia per ‘voto’ dopo la vittoria del campionato di Eccellenza, in questa occasione sono stati pochi i metri percorsi, sempre per ‘voto‘, visto che ad essere visitata – in segno di devozione e ringraziamento per la salvezza della Vastese in Serie D – è stata la chiesa del Santo Patrono di Vasto, non troppo distante dallo Stadio Aragona.

Risvolto tra sacro e profano nel post gara di Vastese-Olympia Agnonese, spareggio play out vinto di misura dalla squadra di mister Aldo Papagni grazie al rigore nel finale di partita trasformato da Shiba sotto la gremita Curva d’Avalos. Una vera e propria liberazione per i sostenitori biancorossi, al termine di una stagione 2018/2019 di grande sofferenza, comunque conclusa con la festeggiata salvezza e, dunque, con una nuova ‘avventura’ da programmare nella quarta serie calcistica nazionale.

Da parte dei tifosi che hanno raggiunto il piccolo e caratteristico sacro tempio che si affaccia sul bel golfo di Vasto, ‘capitanati’ da Nicola Marrocco (tra quelli che coprirono il lungo e duro percorso San Michele Vasto-San Michele Liscia), una preghiera ed il ‘grazie’ a San Michele, pure nell’auspicio di altre soddisfazioni a tinte biancorosse.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Continue Reading
Advertisement
Advertisement
error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi