Connect with us

Calcio

Inglese indisponibile per domenica: è uno dei quattro parmensi positivi al Covid?

Published

on

L’attaccante vastese salterà la sfida di Udine, se fosse confermato lo stop causa virus tornerebbe contro l’Inter

Condizionale d’obbligo ma, Roberto Inglese potrebbe essere uno dei quattro giocatori del Parma Calcio positivi al Covid. Il dubbio resta e non si può parlare di certezza visto che mercoledì sera, quando la società ducale con un comunicato ha annunciato la positività di quattro suoi tesserati, a differenza di gran parte dei club di Serie A, per motivi di privacy non ha comunicato i cognomi.

Inglese dopo la prima giornata contro il Napoli disputata da titolare si era dovuto fermare per un fastidio muscolare che lo aveva tenuto fuori contro Bologna e Verona. Nella lunga pausa per le nazionali era tornato a lavorare in gruppo ma pochi minuti fa il Parma attraverso un altro comunicato ha elencato gli assenti in vista del match di domenica in casa dell’Udinese: “Lavoro differenziato e terapie per Maxime Busi, Andreas Cornelius, Valentin Mihaila e Mattia Sprocati. Indisponibili Juan Francisco Brunetta, Jacopo Dezi, Roberto Inglese e Lautaro Rodrigo Valenti”.

Se così fosse, lui e gli altri tre compagni (Dezi è un altro abruzzese, di Atri) dovrebbero restare in quarantena per dieci giorni e capire poi se i test saranno negativi. Solo allora potrebbero riprendere l’attività con il resto del gruppo, probabile che saltino oltre Udine anche la sfida contro lo Spezia per tornare a disposizione il 31 contro l’Inter. Tre su quattro sono asintomatici, l’augurio è che tutti tornino nel più breve tempo possibile in campo, per il ventinovenne attaccante vastese un 2020 sfortunato, prima il lungo infortunio, ora, se dovesse venire confermata la positività al Covid. Anno duro ma tornerà in campo con la voglia di cancellare tutto e tornare a divertirsi con gol e vittorie.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it