Connect with us

Calcio

A Jesi per vincere: la Vastese non vuole fermarsi

Published

on

Marchigiani ancora a secco di vittorie. Stivaletta verso la terza panchina di fila

Continuità. Vinto contro la Sangiustese c’è un altro scoglio marchigiano da superare: la Vastese non vuole più fermarsi e domani, nella 6° giornata del girone F, andrà a caccia della seconda vittoria di fila in casa della Jesina.

Sulla carta un match alla portata contro una squadra ancora a caccia della prima vittoria stagionale ma i vastesi non si fidano dei numeri di classifica e continuano a guardare in casa propria per mantenere alta la concentrazione. Toccata quota 7 punti c’è voglia di arrivare in doppia cifra sperando di rosicchiare altri punti alle squadre che attualmente occupano il primo posto. Mancheranno ancora Loggello e Padovani ma l’allenatore Amelia può contare su una rosa larga e di qualità, per questo motivo rientrerà dal primo minuto Francesco Esposito mentre Stivaletta, Cavuoti e l’altro Esposito, Vittorio, potrebbero ancora partire dalla panchina anche se quest’ultimo, non ancora al top della forma, spera di sfilare la maglia da titolare ad Alonzi.

Al “Pacifico Carotti” i biancorossi si troveranno di fronte una Jesina partita con il freno a mano tirato come confermato dai due soli punti raccolti nelle prime cinque giornate. Brutto il kappaò patito in casa dell’Avezzano e ora il tecnico Manuelli sta lavorando per trovare la soluzione giusta e iniziare a macinare punti. Rispetto alla passata stagione sono rimasti diversi under (Anconetani, Moricoli, Ciurlante, Paialunga)  insieme ai senior Marini, Cruz e Villanova e a loro si sono aggiunti i volti nuovi Damiano, Errico, Ballardini e Verruschi. Mancano i gol, finora appena tre reti realizzate per il secondo peggior attacco del girone. Inutile girarci intorno, la Vastese vuole la seconda vittoria di fila per aggiungere altri tre mattoncini e continuare la salita verso le zone nobili di classifica.

Questo il probabile undici scelto da mister Amelia: Bardini L., Marianelli Pollace Cacciotti Giorgi, Ravanelli Bardini F. Esposito F., Palumbo, Dos Santos Alonzi (Esposito V.).