Connect with us

Ciclismo

A Maurizia Corradetti e Michele Cataldo la presidenza dei comitati provinciali FCI Teramo e Chieti

Published

on

Tra conferme e alcuni rinnovamenti, si sono svolte nel fine settimana di sabato 28 e domenica 29 novembre le votazioni per la composizione dei comitati provinciali della Federciclismo di Teramo e Chieti per il quadriennio 2021-2024.

Un dettaglio degno di nota è l’avvio del nuovo corso operativo per entrambi i comitati provinciali con la presenza di alcune donne, pronte ad onorare al meglio questo inedito incarico.

Per il comitato provinciale FCI Teramo, infatti, è una donna per la prima volta nella storia ad assumere la presidenza: Maurizia Corradetti, la quale sarà coaudiuvata dai consiglieri Giuseppina Di Meco, Federica Cesarini, Moira D’Ascenzo e Andrea Di Giuseppe.

L’assemblea elettiva di quello che è il nuovo direttivo teramano della federazione ciclistica regionale abruzzese ha avuto luogo a Notaresco.

Dal comitato provinciale FCI Chieti arriva la conferma della presidenza per Michele Cataldo (padre di Dario, professionista della Movistar), al cui fianco figurano come consiglieri Walter De Leonardis, Francesco Sorgini, Filippo Rossetti ed Emanuela Santese, nominati nell’assemblea elettiva che ha avuto luogo nella città teatina.

Tra i delegati chiamati a rappresentare l’Abruzzo in occasione dell’assemblea elettiva ordinaria federale nel febbraio 2021, il comitato FCI Chieti ha designato Antonio Di Lizio e Paolo Festa mentre quello di Teramo ha optato soltanto per Gabriele Di Meco, a sua volta presidente provinciale uscente FCI Teramo.

Tra pochi giorni sarà la volta dei comitati provinciali FCI di L’Aquila e Pescara per i quali si voterà sabato 5 e domenica 6 dicembre, rispettivamente a Sulmona e a Pescara, il nuovo consiglio direttivo e i delegati per l’assemblea nazionale FCI.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement