Connect with us

Calcio

Alba-Lanciano rinviata per Covid

Published

on

L’annuncio del club frentano pochi minuti fa attraverso un comunicato stampa

Lanciano, i primi effetti del Covid. Indiretti. Ma comunque concreti in termini di calcio giocato.

Salta la gara per i frentani in programma domenica 18 ottobre ad Alba Adriatica.

Motivo? Il coronavirus.

La positività al Covid-19 accertata nel club teramano ha fatto scattare tutte le precauzioni necessarie.

Tant’è che il Lanciano Calcio ha comunicato poco fa l’ufficialità del rinvio della gara.

Si legge, infatti, sul portale rossonero: “Con la conferma arrivata pochi istanti fa dalla LND, la Società Lanciano Calcio comunica che la gara Alba Adriatica-Lanciano, inizialmente in programma domenica 18 ottobre, è stata rinviata “a seguito della documentazione di sospetto COVID-19 – gruppo squadra – pervenuta dalla società Alba Adriatica“.

Un rinvio che, per tante ragioni, va paradossalmente bene al Lanciano, oggi impegnato in una doppia seduta di allenamento.

Va bene perché quella in corso risulta essere la seconda settimana completa a disposizione di mister Giancarlo Oddi per alzare un po’ i ritmi di preparazione e lavorare con un po’ più di tranquillità.

L’arrivo di Omar Shipple e’ senza dubbio un innesto importante in casa Lanciano, ma la rosa va necessariamente completata.

Sul fronte assenze, per domani e’ atteso l’esito ecografico del difensore Cristopher Petrini che potrebbe tornare in campo fra una quindicina di giorni. Più lungo il recupero per Antonio Incoronato: per lui se ne riparlerà a metà novembre.

Alessio Giancristofaro