Connect with us

Calcio

Alessandro illude la Vastese: il Fano trova il pari nel recupero

Published

on

I biancorossi hanno infilato il settimo risultato utile di fila ma masticano amaro. Domenica trasferta a Vastogirardi

Sarebbe stata una vittoria pesantissima. La Vastese, pur non essendo stata bellissima, aveva trovato il gol con Jonatan Alessandro a dieci minuti dal novantesimo ma in pieno recupero, nella prima giornata di ritorno del girone F di D, il Fano ha trovato l’ 1 a 1 con il rigore trasformato da Tortori.

La partita – Squadra che vince non si cambia, nonostante i ritorni di Ceccacci e Corticchia, mister D’Adderio conferma l’undici di sette giorni fa. Tra i pali c’è Di Rienzo, davanti a lui capitan Di Filippo e Altobelli, sui lati Diallo e Allegra. Nel cuore del gioco comanda Agnello, al suo fianco gli under Monza e Sansone, nel tridente offensivo Alonzi è il centravanti supportato da Alessandro e Scafetta. 4231 per i marchigiani che piazzano Herrera alle spalle di bomber Casolla, sugli esterni tocca a Zanni e Broso. Bloccati in mediana ci sono Ricci e Antezza, in porta il 2002 Tzafestas, la difesa, orfana di Vavassori, vede al centro Manè e Karkalis, come terzini Zanolla e Del Rosso. La partenza dei biancorossi è quella giusta, bell’atteggiamento con Alessandro che va vicino al gol ma la sua conclusione, da fuori, viene sporcata in angolo. Poi ci prova anche Sansone ma il tiro è da dimenticare. C’è anche il Fano, al minuto diciotto, Casolla scappa sulla sinistra, assist per l’accorrente Broso che da fuori spara altissimo.

Dopo un primo tempo con pochi sussulti la ripresa vede il Fano provarci con più insistenza affidandosi sempre a Casolla. Prima colpo di testa debole, poi punizione dal limite controllata da Di Rienzo. D’Adderio non è contento, richiama in panchina Allegra e Scafetta e butta nella mischia Ceccacci e Lenoci. Poche emozioni fino al minuto ottantadue, punizione battuta da Agnello, sul secondo palo c’è la zampata vincente di Jonatan Alessandro autore del decimo gol stagione. Festa grande tra i biancorossi, il bomber argentino ci prova ancora ma il tiro è telefonato. Sembra finita ma all’ultimo assalto il Fano trova il pari, Tortori viene atterrato in area da Lenoci, calcio di rigore e trasformazione dello stesso Tortori, come Alessandro in gol anche all’andata: finisce 1 a 1.

La Vastese fallisce l’aggancio al quinto posto ma conquista il settimo risultato utile di fila, la vittoria però avrebbe dato ben altro spessore alla domenica. Dopo tre partite consecutive giocate all’Aragona domenica si va in trasferta a Vastogirardi, la Vastese cercherà di trovare la vittoria lontano da casa.

VASTESE – ALMA JUVENTUS FANO: 1 – 1

Reti: 37’st Alessandro (V), 48’st Tortori (F)

VASTESE: Di Rienzo, Allegra (15’st Lenoci), Diallo, Di Filippo, Altobelli, Sansone, Scafetta (15’st Ceccacci), Agnello, Alonzi (26’st Corticchia), Alessandro, Monza (31’st Pastore). A disposizione: Carnelos, Marianelli, Pierpaoli, Di Bello, Panaioli. All.: D’Adderio

ALMA JUVENTUS FANO: Tzafestas, Zanolla, Del Rosso (32’st Esposito), Ricci, Manè, Karkalis, Zanni (28’st Likaxhiu), Antezza, Casolla (32’st Tomassini), Herrera (20’st Tortori), Broso. A disposizione: Olivieri, Palazzo, Pensalfini, Falivene, Varriale. All.: Catalano

Arbitro: Valentina Finzi di Foligno (Rinaldi di Policoro e Tragni di Matera) Ammoniti: Di Filippo (V), Allegra (V);

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali