Connect with us

Calcio

All’Aragona arriva L’Aquila: match difficilissimo ma il Vasto Marina vuole provarci

Published

on

Dopo la vittoria in Coppa l’obiettivo sarà muovere la classifica. Ospiti con Miccichè pericolo numero uno

All’Aragona per centrare l’impresa. La Bacigalupo Vasto Marina, costruita per la salvezza (manca ancora qualcosina), ospita L’Aquila neopromossa con un solo obiettivo: centrare la terza promozione consecutiva e volare in Serie D.

Obiettivi diametralmente opposti, sei giorni fa i biancazzurri hanno già affrontato una delle candidate alla vittoria finale del campionato come l’Avezzano, ci hanno provato ma i marsicani hanno fatto capire di essere pronti a battagliere con gli altri top club del girone. In mezzo ai due match di campionati i vastesi hanno conquistato un successo in Coppa Italia, firmato Marino, contro il Lanciano e domani cercheranno di regalarsi un altro grande sorriso. Sul rettangolo di gioco vastese (calcio d’inizio ore 15:00) il tecnico Roberto Cesario schiererà il miglior undici anche se bisognerà capire dove verranno piazzate alcune pedine. Ad Avezzano Triglione si è visto a centrocampo, verrà confermato nel cuore del gioco o arretrerà di nuovo in difesa di fianco a capitan Galiè? Dal primo minuto si rivedranno Balbuena, Di Pietro e forse anche Troilo anche se in avanti ambisce a una maglia da titolare anche Damizia.

Nonostante l’importante campagna acquisti L’Aquila domenica per avere la meglio sul Pontevomano si è dovuta affidare alla giocata del solito Miccichè a conferma di quanto sia difficile il campionato per tutti, soprattutto inizialmente dopo tanti mesi di stop. Oltre al bomber i rossoblù con il ds Di Genova hanno arricchito l’organico con elementi di spicco, a partire dall’ex di turno Pasquale Maisto visto con la maglia del Vasto Marina nella stagione 2013/2014. Non solo, basti pensare a Michele Bisegna, Lenart, Di Paolo, Steri, Altares e Moscianese per capire il forte valore degli aquilani. Il tecnico Cappellacci può sorridere guardando all’organico, ci sono tutte le carte in regola per un’altra stagione da protagonisti, nei piani altissimi sarà grande battaglia. La Bacigalupo Vasto Marina però non ha paura, saranno novanta minuti tutti da vivere, bisogna muovere la classifica, magari a partire già da domani.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it