Connect with us

Calcio

Altro derby: Vastese nella tana del Giulianova. Arriva la prima vittoria?

Published

on

Il pari di domenica spinge i vastesi ad abbracciare la prima vittoria in campionato. Un ex per parte. Tra i giallorossi c’è Diamoutene. Dubbio Stivaletta

Iniziare con una vittoria avrebbe dato un taglio diverso alla partenza della Vastese anche se evitare la sconfitta ha sicuramente reso meno amara la settimana. Si volta pagina e dopo la doppia sfida contro il Chieti e la sconfitta (ai rigori) di Pineto per i biancorossi domani (ore 15) sarà ancora derby. Il quarto consecutivo in altrettanti match ufficiali tra Coppa e campionato con la seconda giornata del girone F che vedrà i ragazzi del presidente Franco Bolami impegnati al “Rubens Fadini” in casa del Real Giulianova sconfitto nella prima giornata a Porto Sant’Elpidio.

Vedremo un’altra Vastese, diversa da quella di sei giorni fa anche perché Filippo Bardini, sempre titolare nei primi tre incontri ufficiali, non sarà del match perché fermato da un turno di squalifica dopo l’espulsione. Difficile il recupero di capitan Stivaletta frenato da una distorsione alla caviglia, al suo posto in mediana potrebbe essere lanciato dal primo minuto il 2003 Cavuoti insieme ad Esposito e Ravanelli. Se così fosse potrebbe toccare di nuovo ad Ansini a supportare l’ex di turno Dos Santos (in giallorosso per qualche mese in D nel 2013) anche se il duttile laziale potrebbe anche essere preferito nel ruolo da play a Ravanelli. In questo caso potrebbe trovare una maglia dal primo minuto il 2002 Zinni.

Se i biancorossi hanno iniziato con un punto il Real Giulianova è subito caduto in campionato a Porto Sant’Elpidio dopo la sconfitta di Coppa. Un inizio tutt’altro che agevole per i giallorossi, un’estate movimentata che ha già portato al primo avvicendamento in panchina prima dell’esordio in campionato. Via il tecnico Carlo Pascucci e squadra affidata all’esperto Federico Del Grosso nella doppia veste di allenatore e giocatore. Oltre il terzino sinistro i giuliesi in rosa hanno confermato i vari Ferrini Antonelli, Barlafante, Di Paolo, Ricchioni e Di Giuseppe aggiungendo una decina di nuovi innesti tra senior e under. In avanti non manca l’esperienza con bomber Fioretti e Suriano, quest’ultimo già visto all’Aragona con la maglia della Pro Vasto dal 2008 al 2010. Tra gli altri esperti spazio ai portieri Di Piero e Bifulco, il centrocampista Bardeggia oltre i difensori Moi e Procida. Su tutti l’innesto che più fa notizia è quello ufficializzato ieri, in giallorosso è arrivato Souleymane Diamoutene. Uno con 120 presenze in A e un centinaio in B con Perugia, Lecce, Bari, Roma e anche Pescara.

In campo i punti pesano già parecchio alla seconda giornata, si incroceranno due squadre che all’esordio hanno fallito l’appuntamento con la vittoria ecco perché è una sfida importantissima. La Vastese non vuole restare di nuovo a secco, al “Fadini” non sarà affatto una passeggiata ma vorrà tornare a casa con i tre punti.

Questo il probabile undici scelto da mister Amelia: Bardini L., Pollace Cacciotti Cardinale (Giorgi), Marianelli Esposito Ansini Cavuoti Pompei, Zinni Dos Santos.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it