Connect with us

Calcio

Anticipo di lusso: il San Salvo vuole battere il Francavilla

Published

on

Sabato di campionato al “Tomeo”. Biancazzurri orfani di Argirò, Stefano Di Pietro e Frasca, i francavillesi con l’esperienza di Spacca

Giovanni Luongo

Un anno dopo riecco uno dei big match in Promozione. Nell’ottobre del 2020 il San Salvo, al “Bucci”, batteva il Francavilla e faceva capire di essere pronto per dominare la stagione e tornare in Eccellenza. Il Covid a distanza di qualche giorno da quel match bloccò di nuovo tutto, mesi d’attesa per il campionato di Promozione che alla fine, viste le poche giornate giocate, non decretò promozioni e retrocessioni.

I motori si sono riaccesi per la stagione 2021/2022, quella della definitiva ripartenza e anche nel girone C di Promozione sono tante le squadre vogliose di ricoprire un ruolo importante. Basti pensare che sansalvesi e giallorossi 6 anni e mezzo fa si sfidavano in un playoff d’Eccellenza con vista sulla D, ecco perché sono da considerarsi a tutti gli effetti big del campionato. Domani si ritroveranno di nuovo una di fronte all’altra nell’anticipo della terza giornata del girone C di Promozione campionato che ogni sabato vedrà un girone giocare interamente al sabato. A rotazione, il girone C dopo oggi tornerà in campo di sabato alla 6, sabato 31 ottobre quando i biancazzurri riceveranno l’Union Fossacesia.

Nando Giuliano

Inutile guardare a fine mese, conta l’immediato, domani al “Tomeo” di San Salvo (fischio d’inizio ore 15:30) mister Ilyas Zeytulaev dai suoi vorrà avere ulteriore risposte. Finora i numeri sono molto favorevoli, vero che in Coppa c’è stata l’eliminazione ma nei due primi match il portiere Cattafesta ha subito un solo gol e nei primi centottanta minuti di campionato contro Casolana e Athletic Lanciano ha mantenuto sempre la porta inviolata. Quella che difenderà anche domani, davanti a lui ci saranno capitan Izzi e Luongo con Minervino e Di Tella. Non ci sarà ancora Argirò, in dubbio Stefano Di Pietro e Frasca ma tra esperti e giovani l’allenatore uzbeko può contare su un’ampia scelta. Punta alla prima maglia da titolare Giuliano, a centrocampo Pollutri, Giampiero Di Pietro e Farina rappresentano certezze per la categoria mentre davanti il 2001 Samuel Battista, dopo il gol a Lanciano, punta a far festa anche sul sintetico di casa.

Capitan Daniele Izzi

4 punti per i sansalvesi, uno in meno per il Francavilla che dopo la vittoria all’esordio contro l’Athletic Lanciano è caduto nel primo scontro diretto in casa dello Scafapassocordone. In panchina confermato Piero Di Renzo, tra i pali c’è capitan Valerio Spacca, francavillese doc e sempre attaccato alla causa giallorossa. In organico tanti ragazzi di Francavilla, gruppo giovane dove non mancano esperti come il laterale classe ’88 ex Vasto Marina Mattia Galasso. A centrocampo Di Rosa, in avanti Quintiliani, Barbacane e Di Nardo senza dimenticare i difensori Di Moia, De Thomasis e Bertozzi. Un sabato pomeriggio dove ci si sarà parecchio da divertirsi, il San Salvo punta a un’altra vittoria per far capire a tutti che c’è tanta voglia di essere protagonisti fino al termine della stagione.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook