Connect with us

Calcio

Anticipo di lusso per il Roccaspinalveti, scontro playoff a Cupello e lo Scerni vuole riprendere la marcia

Published

on

27/10/2017 – Sul neutro del ‘Bucci’ i biancoverdi domani ricevono la capolista e corazzata Lanciano. Vasto Marina impegnato nel delicato incrocio in casa dell’Atletico. Sfida playoff per il Fresa e trasferta lancianese per il Trigno Celenza

Risultato scontato e già scritto ancor prima di scendere in campo? Probabile ma il Roccaspinalveti cercherà di provare a mettere i bastoni tra le ruote alla corazzata Lanciano 1920 nell’anticipo di domani pomeriggio sul rettangolo sansalvese del ‘Davide Bucci’ valevole per la settima giornata del girone B di Prima Categoria. Per i biancoverdi di mister Di Paolo sarà sicuramente un sabato tutto in salita, il Lanciano fa paura, il primato lo conferma(insieme ad altri numeri esaltanti) e la caratura dei giocatori è indiscutibile.

Con due vittorie consecutive per parte Atletico Cupello(in serie positiva da quattro giornate) e Vasto Marina si sfideranno sul sintetico cupellese in un elettrizzante incrocio playoff. I padroni di casa dei tanti ex(Giuseppe Marino, Giuseppe Luciano, Donato Forte, Giuseppe Zara e Cesare Del Bonifro, quest’ultimo out per squalifica) cercheranno l’allungo in classifica, hanno un punto in più(11 a 10) e proveranno ad incrementarlo visto l’ottimo momento di forma ma dall’altra parte i vastesi di mister Gigi Ascatigno sembrano aver trovato la strada giusta e un successo in terra cupellese oltre al sorpasso in classifica ai danni di una diretta potrebbe voler dare la vera svolta alla stagione.

In quinta posizione(a meno due dal secondo posto) in compagnia dei cupellesi c’è lo Scerni voglioso di riscatto dopo il primo passo falso della stagione. La sconfitta interna contro i lancianesi dell’Athletic ha lasciato parecchio amaro in bocca a Muratore e compagni per alcune decisioni arbitrali non digerite, la classifica continua ancora a sorridere e oggi cercheranno di ritrovare il feeling con i tre punti in casa di una Tollese partita con il piede giusto ma inciampata in due sconfitte consecutive. Per gli scernesi sarà una trasferta con tante insidie.

La beffa di domenica con il gol del pareggio subito al sesto minuto di recupero è un ricordo ancora fresco per il Trigno Celenza, quei due punti in ottica salvezza avrebbero pesato come macigni anche perché domani pomeriggio a Lanciano in casa dell’Athletic ci vorrà l’impresa di giornata per uscire almeno con un punto. Non tanto per i cinque punti di divario in classifica o per le ambizioni stagionali ma i lancianesi sono una delle squadre più in forma del momento avendo inanellato ben quattro vittorie consecutive. Ultimo posto in classifica, un solo punto conquistato, peggior attacco e difesa più perforata del girone, una polaroid sbiadita quella che immortala un Fresa in evidente difficoltà. Tra due giorni arriverà un’altra squadra non in salute, il San Vito messo un pochino meglio in classifica con tre punti, una vittoria dei biancorossi di casa vorrebbe dire salutare l’ultimo posto ma in caso di sconfitta la situazione rischierebbe di diventare irreversibile.

Il programma completo della 7° giornata del girone B di Prima Categoria(domenica 29 ottobre, ore 14.30): Athletic Lanciano-Trigno Celenza(sabato 28 ottobre, ore 15); Atletico Cupello-Vasto Marina; Fresa-San Vito; Paglieta-Atessa Mario Tano; Roccaspinalveti-Lanciano 1920; Tollese-Scerni; Tre Ville-Virtus Ortona(sabato 28 ottobre, ore 15). Riposa: Orsogna

La classifica del girone B dopo 6 giornate: Lanciano* 15 pt; Orsogna 13; Atessa Mario Tano* e Athletic Lanciano* 12; Scerni e Cupello 11; Vasto Marina  10; Virtus Ortona 9; Tollese* e Trigno Celenza 7; Roccaspinalveti 6; San Vito* 3; Paglieta 2; Tre Ville* e Fresa 1. (*: una partita in meno).

Redazione Vasport – redazione@vasport.it