Connect with us

Calcio

Anticipo nella tana della Recanatese vicecapolista: la Vastese vuole regalarsi un super sabato

Published

on

Biancorossi orfani dello squalificato capitan Di Filippo. I giallorossi in avanti presentano l’ex di turno Giampaolo

Alessandro De Angelis

Tredici giorni dopo riecco la Vastese in campo. Siamo fermi all’estasiante pareggio arrivato all’ultimo assalto in casa del Pineto, bissando di fatto quanto fatto vedere in casa contro la Sambenedettese all’ultimissimo secondo di gioco.

4 punti pesantissimi e arrivati in extremis, i biancorossi viaggiano ancora al 13° posto con 11 ma con una partita in meno, ecco perché oggi pomeriggio, nell’anticipo della 12° giornata del girone F (ore 14:30), andranno nella tana della vicecapolista Recanatese con l’obiettivo di continuare a muovere la classifica. Mercoledì si è aperta la finestra del mercato invernale, al momento i biancorossi sono ufficialmente fermi, l’impressione è che lunedì potrebbe esserci più di una novità.

D'Adderio al rientro dalla squalifica

Ora però si pensa al campo, il tecnico Fulvio D’Adderio riproporrà sicuramente il 433 dovendo però rinunciare a una pedina fondamentale, capitan Di Filippo squalificato per una giornata. Al fianco di Altobelli (che avrà i gradi di capitano) dovrebbe agire Ceccacci, il suo posto a destra si rivedrà Marianelli, con a sinistra Diallo. Tra i pali ci sarà Di Rienzo. Nel cuore del gioco difficile rinunciare ai tre uomini più in forma, De Angelis sarà il play, Agnello e Monza completeranno il reparto. Nel tridente offensivo potrebbero ancora spingere sulle fasce Lenoci e Scafetta mentre al centro ballottaggio tra Alessandro e Alonzi. Difficile la presenza di Martiniello, al massimo partirà dalla panchina.

Scafetta

Tre punti di ritardo dal primo posto, unica sconfitta all’esordio, da lì in avanti sette vittorie e tre pareggi. La Recanatese corre forte, il secondo posto lo conferma, il giocattolo di Giovanni Pagliari funziona alla perfezione e lo dicono anche altri numeri come il miglior attacco del girone con 22 reti realizzate. Reparto che trova Daniel Giampaolo, ex di turno (a Vasto nel 2018/2019) e autore già di tre reti, come quelle di Minella e occhio anche a Senigagliesi. Il pezzo grosso è il centrocampista offensivo Sbaffo, top per la categoria e a quota 6 centri, altro elemento di spicco per la mediana è Raparo. In difesa Gomez, Pacciardi e Ferrante, sarà una delle trasferte più difficili, uscire dal “Tubaldi” con dei punti è difficile per chiunque ma la Vastese, sulle ali dell’entusiasmo, andrà a caccia di un’altra impresa.

Questo il probabile undici scelto da mister D’Adderio: Di Rienzo, Marianelli Ceccacci Altobelli Diallo, Agnello De Angelis Monza, Lenoci Alessandro Scafetta.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali