Connect with us

Basket

Antonello Ricci ancora protagonista in B: ha scelto la canotta della Libertas Livorno

Published

on

La guardia vastese, dopo la positiva esperienza a San Vendemiano, sarà uno dei punti di forza degli amaranto freschi di acquisizione di titolo

In campo voleva conquistare qualcosa di importante con la Rucker Sanve, il Covid ha fermato tutto troppo in fretta ma, dopo aver salutato il Veneto, Antonello Ricci ha scelto la sua nuova destinazione.

Con tanto di firma e foto di presentazione, quando (?) inizierà la stagione 2020/2021 la guardia vastese sarà uno dei punti di forza della Libertas Livorno 1947 nell’ultima stagione nella C Silver ma pronta ad affrontare la Serie B dopo aver acquisito il titolo sportivo della Stella Azzurra Roma.

Per il ventottenne cestista di Vasto dopo gli anni tra A1 e A2 quello toscano sarà il sesto consecutivo in Serie B dopo averlo già vissuto con le canotte di San Severo, Giulianova e Rucker Sanve. Un esperto per la categoria, ha subito trovato il feeling giusto con la nuova dirigenza accettando con grande entusiasmo la chiamata. Un vastese nella Livorno del basket è un ritorno al passato, dal 1996 al 2004 fu Daniele Parente (oggi allenatore a Trapani in A2) a lasciare un segno indelebile con la canotta amaranto (quella della Don Bosco Basket Livorno, diventata poi Basket Livorno). Otto lunghissime stagioni e la promozione in A1 del 2001, difficile che Antonello Ricci possa restare così a lungo ma anche lui cercherà in tutti i modi di lasciare un’impronta positiva nella Libertas Livorno.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it