Connect with us

Calcio

Antonio Cialdini saluta la Virtus Ortona: futuro in Eccellenza o Promozione?

Published

on

Il ventisettenne portiere lancianese, dopo l’esordio di domenica in campionato, per motivi personali ha salutato i gialloverdi

Ore movimentate in casa Virtus Ortona. Dopo l’eliminazione dal Primo turno di Coppa Abruzzo (doppia sconfitta contro la Tollese) e il pari in extremis nell’esordio in campionato a Val di Sangro la dirigenza gialloverde ha deciso di separarsi da mister Eugenio Brettone.  Affidando la panchina a Francesco Del Zotti pronto ad esordire domenica, tra le mura amiche, contro l’Union Fossacesia nel match valevole per la seconda giornata del girone C di Promozione.

Notizia di questa mattina è il saluto agli ortonesi anche da parte dell’esperto portiere Antonio Junior Cialdini sempre in campo nelle prime tre partite tra Coppa e campionato. Il classe 1993 lancianese doc aveva scelto la Virtus Ortona dopo aver trascorso, sempre in Promozione, la scorsa stagione tra San Salvo prima e poi l’Athletic Lanciano. Portiere sprecato per una categoria che vinse nel 2013 con la maglia della Vastese prima di arrivare a San Salvo restandoci per tante stagioni con un brevissimo intervallo a Sambuceto.

Motivi personali alla base del divorzio dalla Virtus Ortona, continuerà ad allenarsi con l’obiettivo di farsi trovare, come sempre, pronto quando arriverà la chiamata giusta. Qualcosa intorno a lui già si muove, tra Eccellenza e Promozione lo ritroveremo protagonista tra i pali, il suo habitat naturale.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it