Connect with us

Calcio

Ariedo Braida torna in pista: è il nuovo direttore generale della Cremonese

Published

on

Uno dei totem del calcio mondiale, quest’estate presente sul palco del premio Vasport, è entrato nella famiglia grigiorossa

All’Abruzzo e soprattutto alla Costa dei Trabocchi è legatissimo. Grazie a sua moglie si è innamorato della nostra regione dov’è facile incontrarlo soprattutto l’estate, nell’ultima noi di Vasport lo abbiamo premiato nel corso della seconda edizione dell’omonimo premio (leggi) per i tanti risultati raggiunti nel mondo del calcio.

Ariedo Braida non ha bisogno di presentazioni, direttore capace di vincere tutto, in Italia, in Europa e nel Mondo, con il Milan di Berlusconi togliendosi soddisfazioni anche negli ultimi anni con il Barcellona. Dopo una pausa ha deciso di tornare in pista ripartendo dalla Serie B, notizia di oggi il suo ingresso nella Cremonese come nuovo direttore generale. Un colpaccio per i grigiorossi, la sua esperienza darà un grande aiuto a tutta la squadra. A Braida non mancano le motivazioni, cercherà di far arrivare il più in alto possibile la Cremonese e vincere la sfida a distanza con il Monza degli amici Berlusconi e Galliani.