Connect with us

Calcio

Arrivano Aielli e Abbonizio, resta Caporale: l’Union Fossacesia non si ferma più

Published

on

Tra attacco e difesa i biancorossi hanno ufficializzato pedine importanti. Altre attese nelle prossime ore

Per l’inizio della stagione agonistica c’è ancora tempo ma queste sono le settimane decisive per la costruzione dei nuovi organici. L’Union Fossacesia del presidente Giuseppe Ursini non vorrà farsi trovare impreparata per il prossimo campionato di Promozione, ecco perché ha deciso di dare un’accelerata al proprio mercato.

Mister Memmo in attacco potrà contare sull’esperienza e soprattutto i gol del bomber Simone Aielli, una certezza per il campionato di Prima Categoria ma pronto a dire la sua anche nella categoria superiore. Classe 1990 visto all’opera nelle ultime stagioni con la maglia della Tollese senza dimenticare le esperienze con Athletic Lanciano e Marcianese. Dal pacchetto offensivo a quello arretrato, rimasto orfano di capitan Triglione ma potrà contare su un’importantissima conferma, quella di Mirko Caporale. L’ex Val di Sangro arrivato nel dicembre scorso è entrato subito in sintonia con l’ambiente biancorosso, il grave infortunio alla testa di fine febbraio (scontro fortuito a Casalbordino con il suo compagno di squadra Triglione) è solo un lontano ricordo. Sta bene e sarà uno dei fari dell’Union Fossacesia pronto per la stagione 2020/2021. Nella mattinata odierna i biancorossi hanno ufficializzato un nuovo innesto: dopo tre stagioni con la maglia dell’Athletic Lanciano il difensore classe 1994 Simone Abbonizio ha detto sì al presidente Ursini.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it