Connect with us

Calcio

Arriva il Miglianico: Casalbordino pronto a far suo il big match

Published

on

Di fronte due squadre lontane 11 punti ma entrambe costruite per il salto di categoria

A venticinque giornate dalla fine tutto è ancora in gioco ma mandare una diretta concorrente a quattordici punti di distanza darebbe un ulteriore forte segnale a tutte le avversarie. Per questo motivo il Casalbordino ad altro non pensa se non ai tre punti da conquistare anche domani, quando nel big match della 10° del girone B di Promozione (ore 14:30) riceverà il Miglianico lontano ora undici punti e in estate costruito per una pronta risalita in Eccellenza.

Il cammino netto dei giallorossi ha sorpreso tutte le altre che puntano al salto nel massimo campionato regionale, otto vittorie un pareggio dopo le prime nove giornate sono numeri da capogiro ma l’allenatore Gianni Borrelli ha chiesto ai suoi di non fermarsi. Vorranno in primis evitare di far avvicinare il Miglianico a otto punti per questo motivo andrà in campo il miglior undici che dal primo minuto ritroverà Fusaro in difesa. Davanti non si cambia, i ‘Fantastici Quattro’ Fieroni, Iaboni, Letto e Koffi insieme hanno già firmato 28 reti, ben 10 portano la firma del bomber pugliese che va a caccia di altri centri.

L’obiettivo del Miglianico è ridurre il gap dalla vetta a otto punti ma dovrà evitare di finire a meno quattordici visto che sarebbe un distacco difficile da colmare. Fuori casa la banda di mister Paolo Savini ha vinto solo alle prima giornata, c’è un digiuno da trasferta ma nelle ultime quattro giornate sono arrivati otto punti segno che la strada intrapresa è quella giusta. Un gruppo capitanato dall’ex San Salvo, Vasto Marina e Vastese Marco Battista ma che conta su elementi di spicco per la categoria come Sablone, bomber Manuel Di Muzio (7 gol), Ndiaye, Conversano, Di Donato, Di Moia e Di Quinzio. Nomi che non hanno bisogno di presentazioni, ecco perché il Casalbordino non potrà pensare di avere già un’altra vittoria in tasca, saranno novanta minuti intensi ma c’è tanta voglia di allungare su chi insegue e mandare definitivamente fuori strada una diretta concorrente.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it