Connect with us

Padel

Asd Rocca Padel: annata superlativa

Published

on

Amaro il risultato della finale in Emilia Romagna. Ma il cammino del Real di Padel di Rocca San Giovanni è da big

Sfuma per poco il gradino più alto del podio.

Ma la sensazione è quella d’una impresa.

A compierla l’Asd Rocca Padel di Rocca San Giovanni che perde la finalissima in Emilia Romagna contro il Country Club di Castenaso, team vicino Bologna.

Il risultato finale (3-0) premia gli emiliani ma l’Asd Rocca Padel si gioca fino alla fine ogni singolo incontro. E nell’aria, comunque, aleggia l’impresa per qualcosa di non preventivato qualche mese fa.

I frentani, alla prima esperienza Fit e unica portabandiera dell’Abruzzo, hanno raccolto un risultato inaspettato e di grande prospettiva.

Anche il cammino verso la finale è stato cadenzato da un passo deciso suffragato da affermazioni su affermazioni.

La prima fase a gironi conclusa a punteggio pieno il raggruppamento col Ct Picento, Ct Civitanova e Ct Maggioni di San Benedetto del Tronto ha rappresentato il preludio ad un prosieguo incoraggiante.

Infatti, nella finale interregionale i frentani si sono trovati di nuovo di fronte il Ct Maggioni di San Benedetto, e dopo aver avuto ancora ragione dei marchigiani hanno superato, sabato scorso a Rocca San Giovanni il Mach Ball di Siracusa nella fase nazionale. L’incontro con i siciliani è terminato 2/1.

Insomma, nonostante la sconfitta, la prova dell’Asd Rocca Padel è comunque da big.

Alessio Giancristofaro