Connect with us

Calcio

Atletico Cupello: dove sei? Scerni: scivolone interno

Published

on

07/01/2018 – I recuperi non sorridono alle territoriali, l’assenza dei cupellesi in campo a Mozzagrogna aumenta le possibilità di non trovare più in campo l’Atletico nel girone di ritorno anche se mancano ancora comunicazioni ufficiali

Inizio d’anno da dimenticare per Scerni e Atletico Cupello. Per motivi diametralmente opposti, la Prima Categoria oggi non è scesa in campo godendosi l’ultima domenica di riposo ma non per tutte visti i due recuperi che hanno interessato le territoriali. Lo Scerni sperava di aprire l’anno con una vittoria dopo aver chiuso il 2017 restando a secco per quattro giornate anche nel recupero della tredicesima giornata ha alzato bandiera bianca. Contro il San Vito, dopo il primo rinvio causato da un grave lutto che ha colpito i sanvitesi poco prima della sosta natalizia c’era stata anche il secondo rinvio a causa della fitta nebbia che aveva negato alle due squadre di proseguire il match dopo un primo tempo chiuso in parità. Oggi pomeriggio però il San Vito ha sfruttato il gol di Montebruno realizzato al decimo del primo tempo portando a casa l’intera posta in palio grazie allo 0 a 1 finale. Tra gli scernesi a inizio secondo tempo ha fatto il suo esordio il ventunenne ex Cupello e scernese doc Domenico Monachetti tornato in campo dopo un lungo infortunio.

Tante attenzioni anche sull’altro recupero, a Mozzagrogna sarebbero dovute scendere in campo Tre Ville e Atletico Cupello per la sfida valevole per la quindicesima di andata ma gli ospiti non si sono presentati e i padroni di casa hanno ‘vinto’ con un 3 a 0 tavolino. Aumentano quindi le nuvole nere intorno all’Atletico, dopo aver perso tutti i pezzi pregiati e svincolati gli ultimi rimasti qualcuno ipotizzava di poter proseguire la stagione tesserando nuovi giocatori o facendo scendere in campo alcuni elementi della squadra che partecipa al campionato Amatori. Niente di tutto questo almeno nel pomeriggio di oggi, dopo aver atteso quarantacinque minuti l’arbitro ha decretato la fine del match, domenica i cupellesi dovrebbero iniziare il girone di ritorno con la trasferta in casa dell’Athletic Lanciano ma al momento senza giocatori sarà difficile andare avanti, si attendono dichiarazioni in merito da parte della dirigenza cupellese per capire quale futuro attende l’Atletico.

La classifica dopo 15 giornate:

Lanciano 1920 42

Atessa Mario Tano 37

Virtus Ortona 33

Vasto Marina 26

Athletic Lanciano 25

Orsogna 23

Scerni 21

Atletico Cupello 17

Paglieta 14

Tollese 12

San Vito 12

Tre Ville 10

Roccaspinalveti 10

Trigno Celenza 9

Fresa 7

Redazione Vasport – redazione@vasport.it