Connect with us

Calcio Giovanile

Bacigalupo, Davide Lupo: “Noi Allievi potevamo fare meglio. La d’Elite conta, dobbiamo migliorare”

Published

on

Il 2003 esterno offensivo casalese è uno dei punti di forza dell’organico di mister Brognoli. L’esordio nella fase due in casa della Curi Pescara

La filiera in casa Bacigalupo Vasto Marina funziona benissimo. Dagli Allievi fino alla prima squadra in Eccellenza, passando per la juniores d’Elite sono già in tanti ad aver fatto il doppio balzo in avanti. Nell’ultima giornata prima di Natale l’allenatore Roberto Cesario (uno che con i giovani ci lavora, e bene, da oltre vent’anni), in Eccellenza, ha lanciato dal primo minuto il 2003 Salvatore Di Ghionno e facendo lo stesso, a partita in corso, con i pari età Mattia Cioccia, Andrea Santone e Matthias Romano quest’ultimo già visto titolare contro il Castelnuovo nel ritorno di Coppa Italia d’Eccellenza. Non vanno poi dimenticati altri giovani un po’ più ‘anziani’ come il 2002 Gerardo Letto (ormai titolare in prima squadra) e i 2001 Luca Di Pietro e Lorenzo Benvenga. Tutti sperano di poter imporsi in prima squadra come successo nell’ultimo anno a Tiziano Irace (trasferitosi da meno di un mese alla Primavera del Livorno) e Daniele Ciancaglini.

Sulle corsie offensive c’è parecchio traffico ma da qui a fine stagione anche Davide Lupo spera di riuscire a conquistare l’esordio nei grandi, al momento è uno dei protagonisti degli Allievi nel campionato regionale d’Elite nel tridente offensivo completato da Fitti e Petrella. Sedicenne casalese, una vita calcistica con la Bacigalupo (con una parentesi pescarese, sponda Curi) ma nonostante la giovane (a febbraio saranno diciassette anni) età ha le idee chiare, chiarissime. Ha rimarcato l’ottimo lavoro portato avanti finora dal dirigenza Maurizio Baiocco e mister Pierantonio Brognoli e ammesso che come gruppo, pur trovando in largo anticipo e senza affanni la qualificazione alla fase d’Elite avrebbero potuto fare qualcosa in più. La fase due partirà nel weekend dell’11 e 12 gennaio quando i vastesi andranno a far visita alla Curi Pescara, Lupo indica la strada per migliorarsi tra tecnica, concentrazione e maggiore coesione tra compagni.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it